Bologna, Di Vaio sicuro: “Donadoni resterà un altro anno”

Il Bologna, dopo aver raggiunto la salvezza matematica, sembra aver tirato il freno a mano ed è incappato in risultati negativi e in un solo pari nelle ultime 5 gare. I tanti infortuni hanno contribuito ad un evidente calo, soprattutto la mancanza di Destro e Giaccherini.

fonte: www.bolognafc.it
fonte: www.bolognafc.it

Intanto Di Vaio guarda avanti e pensa al futuro. Il dirigente, intervistato da Premium Sport, parla del futuro di Donadoni: “In queste gare un po’ proibitive abbiamo sempre dato il meglio, sappiamo di dover fare una partita perfetta, ma il calcio è strano. Donadoni? Sarà il nostro allenatore anche per la prossima stagione, il mister è applicato adesso a raggiungere la salvezza il prima possibile. Per questa sera non ho dubbi: la squadra risponderà bene, perché giochiamo al San Paolo dopo una sconfitta come quella col Torino. Sono sicuro che i ragazzi si faranno trovare pronti”.

Poi il discorso vira sul futuro ds, soprattutto circola il nome di Sabatini: “E’ tra i migliori d.s. d’Italia. Lo accostano un po’ dappertutto, quindi la voce che lo vuole al Bologna fa parte del gioco. Noi dobbiamo conquistare la salvezza e pensiamo soltanto a questo, facendo un piccolo sforzo per stare tranquilli e programmare il prossimo anno”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *