Calciomercato Napoli: Witsel si allontana, accordo per Giaccherini

La telenovela Witsel continua ad andare avanti: dopo un apparente avvicinamento al Napoli, il sito russo “Gazeta” sostiene che l’operazione non si farà.

Axel Witsel - Fonte: Steindy (Wikipedia)
Axel Witsel – Fonte: Steindy (Wikipedia)

Dopo l’accordo trovato con lo Zenit San Pietroburgo, a cui sarebbero andati 25 milioni di euro, e proposto un contratto al belga da 3,2 milioni di euro a stagione più bonus, il Napoli sarebbe rimasto bloccato a causa dei diritti d’immagine. Su Witsel si sarebbe già fiondato l’Everton, che offrirebbe al club russo la stessa identica cifra del Napoli ma non la possibilità di giocare in un torneo prestigioso come la Champions League. I Toffees però avrebbero proposto al giocatore un contratto faraonico: ben 7 milioni di euro a stagione, il triplo rispetto allo stipendio percepito al momento.

Intanto va avanti la trattativa per portare in azzurro Emanuele Giaccherini: nel pomeriggio di ieri a Dimaro è avvenuto l’incontro fra il direttore sportivo Giuntoli e l’entourage del giocatore, che avrebbe accettato il contratto proposto dal Napoli. Al centrocampista è stato offerto un triennale a 1,5 milioni di euro a stagione, mentre al Sunderland, proprietario del cartellino, andrebbero 2 milioni.

Giaccherini, fortemente voluto da Sarri, andrebbe a completare il centrocampo e l’attacco del Napoli: il giocatore infatti può essere schierato come vice-Callejon o al posto di uno fra Allan e Hamsik, ruolo più congeniale alla sua rapidità e alla buona visione di gioco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *