Empoli, parla Carli: “Possibili movimenti con la Fiorentina”

Ormai si parla già di mercato.

L'Empoli festeggia un gol. Fonte: empolifc.com
L’Empoli festeggia un gol. Fonte: empolifc.com

Anche in casa Empoli, il ds Marcello Carli svela trattative in corso con il prossimo avversario della squadra di Giampaolo, la Fiorentina: “Il campionato è molto bello. Fiorentina e Napoli hanno le idee, più della Roma e l’Inter. Quando arrivò Sarri a Empoli presi di stupido, era una scommessa. Chi viene ad Empoli deve sapere lavorare ed avere motivazioni. Dopo Sarri ed alcune cessioni c’era il rischio di non fare subito bene. Domenica sarà per noi una gara straordinaria e dobbiamo fare una grande partita, sopra le nostre possibilità e sperare che la Fiorentina sbagli qualcosa. Mi stupivo quando dicevano che Vecino non era da Fiorentina. All’inizio del campionato non mi aveva dato grandi sensazioni la squadra viola, poi è cresciuta davvero tanto e sta facendo qualcosa di molto bello. La Serie A è ancora un campionato competitivo, non è vero chi sostiene il contrario. All’estero l’ambiente, la cornice, è forse più bella del quadro. I rapporti con la Fiorentina e con Pradè sono ottimi. Con Vecino ci ha dato una mano perché aveva qualche dubbio sull’Empoli. Operazioni future? Tutto è possibile perché c’è un bel rapporto tra le due società. Bittante e Camporese fino ad ora hanno avuto poco spazio, ma abbiamo fatto due ottimi acquisti. Montella alla Samp? Giusto così, è stata la soluzione migliore. Parte dei meriti della Fiorentina di oggi arrivano dal lavoro fatto da lui”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *