Juventus, Allegri: “Ecco gli acquisti che ho chiesto. Su Pogba e Tevez…”

L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri ha parlato alla Gazzetta dello Sport della stagione appena conclusa, degli obiettivi futuri e di calciomercato.

Massimiliano Allegri Fonte: cagliaricalcio.net
Massimiliano Allegri (Fonte: cagliaricalcio.net)
Ecco le parole di Allegri: “Gli obiettivi sono i soliti: scudetto, coppa Italia e sogno Champions che va avanti. Il primo obiettivo è fare la storia conquistando il quinto scudetto consecutivo. A Berlino è stata bella partita, una delle più belle finali europee degli ultimi anni. Sull’1-1 ho pensato che avremmo vinto, poi è andata come andata, ma senza rimpianti, anche se avremmo potuto fare di più. Ci è mancata un po’ di convinzione. La squadra ha una consapevolezza nuova, ha più autostima, anche in campo internazionale. Sono molto orgoglioso di questa crescita”.

Sul calciomercato: Morata, è un ragazzo stupendo e un giocatore che può soltanto migliorare. Se proprio devono venderlo spero almeno che il club incassi 70-80 milioni. Questo è il valore attuale di Morata. Credo che si debba puntare su di lui e anche su Coman, un altro giovane di eccezionale livello, che ha bisogno di un po’ di tempo per esplodere. Per Pogba si tratterebbe di una scelta societaria e non tecnica: a certe cifre è difficile dire no. Ma se Paul resta a Torino deve farlo con la testa giusta, senza rimpianti, così come Tevez. Gli innesti di giovani come Berardi, Rugani, Zaza sono importanti. Dybala serve per costruire un ciclo. Con il club siamo d’accordo: servono giocatori di esperienza che possano far crescere i giovani. Mi piace Oscar, ma mi piacciono anche Isco, Pastore, Di Maria, Kroos. Tutti giocatori da Champions. Non ci sono tante prime punte in circolazione, Mandzukic, Higuain…pochi altri. Mandzukic è un buon elemento per ripartire all’assalto”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *