Argentina: Colon e Nueva Chicago infiammano la lotta salvezza, OK Velez e Estudiantes

In attesa del big match di questa notte tra Racing e Boca Juniors che potrebbe dare la definitiva sentenza per le parti alte del campionato, in fondo alla classifica del campionato argentino ci si giocano gli ultimi punti necessari alla permanenza in Primera Division.

Fonte: JIGRaza (wikipedia)
Fonte: JIGRaza (wikipedia)

Con il Crucero del Norte già retrocesso l’ultima piazza disponibile nella zona rossa se la giocano il Colon e il Nueva Chicago, protagonista di una incredibile rimonta che entrerebbe nella storia. Si svegliano ma troppo tardi i Toritos de Mataderos che nella notte giustiziano il Newell’s Old Boys con un travolgente 5-0 dominato dalla figura di Gagliardi, autore di ben 4 gol.

L’attaccante ex Union segna in tutti i modi: di destro, al volo, su rigore e infine dribblando (seppur in maniera rocambolesca) il portiere; in mezzo anche il gol di Sainz su imbucata di uno scatenato Carrasco che permette al Nueva Chicago di vincere addirittura per 5-0 poco prima che il Colon scendesse in campo.

Ottima però la risposta del Sabalero che al Cementerio de los Elefantes fa crollare un Arsenál ridotto ai minimi termini che nelle prossime stagioni dovrà fare molta attenzione al Promedio. Finisce 3-1 per il Colon che sblocca la partita con un colpo di testa dell’eterno Vegetti, specialista del gioco aereo, e chiude la partita con la doppietta dell’ex Catania e Fiorentina Llama che segna prima su rigore e poi toreando la difesa.  Il distacco tra le due squadre rimane sempre di 5 punti ma adesso di giornate al termine ne sono rimaste solamente due.

Vittoria convincente invece per l’Estudiantes che con un 4-1 in rimonta sulla sorpresa Quilmes prende punti importanti per la corsa all’ultimo posto valido per la Liguilla Pre Libertadores. Dopo il vantaggio del Cervezero firmato dal veterano Sebastian Romero arriva la grande reazione del Pincha che prima pareggia con Auzqui su assist di Alvaro Pereira, poi sorpassa col giovanissimo Lucas Rodriguez e infine mette la ciliegina sulla torta grazie al 3-1 del solito Auzqui e al 4-1 ancora firmato da Rodriguez grazie alla complicità del portiere Benitez che si perde il pallone lasciando la porta sguarnita.

Vince invece allo scadere il Velez alla Fortaleza contro il Lanus grazie ad un gol in contropiede firmato da Yamil Asad su splendida imbucata di un eterno Leandro Somoza.

Questa sera ci saranno le sfide chiave per la lotta al titolo Olimpo-San Lorenzo (21.10) e Racing-Boca Juniros (02.30).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *