Primeira Liga: Sporting e Benfica dilagano. Porto di misura

Si conclude la tredicesima giornata in Primeira Liga con nulla di invariato nelle parti alte della classifica.

Fonte: TuiterKent (wikipedia.org)
Fonte: TuiterKent (wikipedia.org)

Lo Sporting mantiene il primato rifilando un sonoro 3-1 al Moreirense. Fanno notizia le 3 reti della formazione di casa che abbandona il classico risultato di 1-0 che aveva caratterizzato le ultime 3 vittorie. Gara, che come si può ben intuire, è a senso unico. L’inizio del primo tempo è abbastanza noioso con i due club che si studiano, non lasciando ne spazi ne iniziativa agli avversari. Il match si accede alla mezz’ora grazie al vantaggio firmato Martins. Gli undici di J. Jesus si sbloccano e alzano i ritmi chiudendo gli ospiti nella loro metà campo. Pochi minuti dopo, l’ex Roma Aquilani raddoppia. Duplice fischio e tutti negli spogliatoi. All’ora di gioco viene decretato un calcio di rigore per lo Sporting. Dal dischetto si presenta Slimani che si fa ipnotizzare dall’estremo difensore. Il portiere intuisce e para, ma, sulla ribattuta, l’attaccante si fa trovare pronto e non sbaglia il tap-in. 3-0 e partita chiusa. Nel finale, il direttore di gara, punisce con la massima punizione un fallo ingenuo di Naldo. Dagli undici metri si presenta Martins (omonimo del giocatore che ha sbloccato l’incontro) che accorcia le distanze rendendo il passivo meno pesante. 3 punti e primo posto ben saldo.

Continua a inseguire il Porto che passa per 2-1 sul campo del Nacional. Gara ostica per i “dragoni” che non solo devono contrastare l’avversario, ma anche le condizioni climatiche ostiche. Forte pioggia durante tutti i 90 minuti. Accade tutto nel primo tempo, quando il campo è ancora in buone condizioni. Partenza sprint per gli ospiti che passano dopo 6 minuti grazie a Marcano. I padroni di casa non restano a guardare e poco dopo pareggiano: Willyan conclude a rete su ottimo assist di Agra. Partita divertente con continui capovolgimenti di fronte. Al quarto d’ora il raddoppio per il Porto è targato Brahimi. La pioggia continua a cadere copiosa e il duplice fischio mette fine ad una prima frazione di gioco piena di emozioni. Il campo non drena adeguatamente e ben presto, il manto erboso, si trasforma in un’immensa pozzanghera. Il direttore di gara, dopo 80 minuti, decide di sospendere il match che verrà recuperato, per i restanti 10 minuti, il giorno seguente. Nonostante la sosta il risultato non muterà come la classifica. Neanche il Benfica molla e cala il poker sul campo del Setubal, chiudendo per 4-2 al 90′. Prima frazione di gioco senza grandi emozioni fino alla mezz’ora. Al 35′ si accende Almeida che confeziona un ottimo passaggio per Pizzi che non deve far altro che appoggiare il rete. Passano 4 minuti e ancora Almeida che serve Jonas, autore del 2-0. Uno-due micidiale che taglia le forze ai padroni di casa. Nella ripresa il tris porta la firma immediata di Mitroglou che aggiunge il suo nome al taccuino dei marcatori. Spinti dall’orgoglio e dal proprio pubblico, all’ora di gioco, gli undici del Setubal accorciano le distanze con Costa, entrato solo a inizio secondo tempo. Il Benfica non rallenta e colleziona il 4-1 grazie ad una sfortunata autorete di Ricardo. Inutile la rete di Suk Hyun-Jun a due minuti dalla fine.

Gli altri risultati di Primeira Liga: Academica-Belenenses 4-3 (21′ rig. Paciencia (A), 43′ Pedro (A), 46′ pt. aut. Nascimento (B), 46′ Ivanildo (A), 58′ Caeiro (B), 80′ Alexandre (A), 93′ Pinto (B)), Tondela-Braga 0-1 (78′ Stojiljkovic), Guimaraes-Maritimo 3-4 (16′ Soares (M), 39′ Valente (G), 45′ Marega (M), 48′ Costa (M), 52′ Cafu (G), 72′ rig. Otavio (G), 90′ Fransergio (M)), Ferreira-Madeira 6-0 (8′ Romeu, 20′ e 48′ rig. Moreira, 26′ Andrezinho, 50′ Christian, 66′ Jota), Rio Ave-Arouca 3-1 (1′ aut. Gege (R), 57′ Marcelo (R), 71′ Velasquez (A), 79′ Novais (R)), Boavista-Estoril 1-1 (25′ Nwofor (B), 46′ pt. Bonatini (E)).

Classifica Primeira Liga: Sporting 35, Porto 33, Benfica 27*, Braga 24, Rio Ave 21, Ferreira 20, Setubal 18, Maritimo 17, Arouca 16, Guimaraes 16, Estoril 16, Nacional 15, Belenenses 13, Moreirense 11, Boavista 10, Madeira 10*, Academica 10, Tondela 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *