Primeira Liga: Sporting ko e Porto in testa. Benfica insegue

La Primeira Liga lancia qualche sorpresa proprio nei pressi di Natale.

Estadio Do Dragao. Fonte: WolfenSilva (wikipedia.org)
Estadio Do Dragao. Fonte: WolfenSilva (wikipedia.org)

Lo Sporting non digerirà facilmente la perdita del primato dopo essere rimasto in testa dall’inizio del campionato.  La formazione della capitale esce scofitta per 1-0 dal campo del Madeira, reduce da un ottimo 0-0 nel recupero contro il Benfica. La prima frazione di gioco è priva di emozioni. Gli ospiti non riescono a trovare spazi e ad incidere, i padroni di casa si limitano a non scoprirsi e a ripartire in contropiede senza molta fortuna. La ripresa è più combattuta e, a 20 dalla fine, il Madeira sblocca il risultato. L’autore del goal vittoria è Dias che approfitta di un assist pennellato da Paulinho. La rete sveglia lo Sporting che si riversa in avanti. Nonostante il forcing finale il rilsutato non cambierà. Sconfitta pesante che costa il primato in classifica a favore dei rivali.

Il Porto, con pazienza e costanza, riesce nell’utima gara dell’anno solare a balzare in testa superando il club della capitale. Al Do Dragao la vittima è l’Academica battuta per 3-1. Neanche il tempo di iniziare che al 7′ Pereira apre le danze. Gli ospiti tentano una piccola reazione, ma la difesa avversaria regge ad ogni urto. Nel secondo tempo il raddoppio è immediato e porta la firma di Aboubakar. Il Porto non si ferma e cala anche il tris ad un quarto d’ora dalla fine con Herrera. A rendere il passivo meno pesante è Pedro nel finale, ma è unamagra consolazione. I padroni di casa al triplice fischio possono esultare per il primato in classifica. Anche il Benfica esce trionfante, battendo per 3-1 il Rio Ave, rivelazione della stagione. Dieci minuti di vero divertimento: al 4′ Jonas porta in avanti le “aquile” rimontate al 9′ dalla pronta risposta di Bressan. Come accaduto in tante partite passate, i campioni di Portogallo faticano a trovare la via del goal. Nella ripresa, il match viene deciso sempre dal solito Jonas a 10 minuti dalla fine. La rete taglie le gambe al Rio Ave che crolla totalmente. 4 minuti più tardi Jimenez fa calare il sipario sul match.

Le altre gare di Primeira Liga: Braga-Ferreira 1-1 (22′ Stojiljkovic (B), 52′ rig. Pelè (F)), Belenenses-Boavista 1-0 (3′ Ferreira), Moreirense-Nacional 2-0 (8′ e 25′ Martins), Tondela-Setubal 1-3 (1′ e 37′ rig. Claro (S), 15′ Horta (S), 19′ Junior (T)), Estoril-Guimaraes 0-1 (4′ Otavio), Arouca-Maritimo 4-1 (2′ Valente (A), 26′ Rodrigues (A), 48′ Sousa (M), 76′ Velasquez (A), 91′ Maurides (A)).

La classifica di Primeira Liga: Porto 36, Sporting 35, Benfica 31, Braga 25, Setubal 21, Ferreira 21, Rio Ave 21, Arouca 19, Guimaraes 19, Maritimo 17, Estoril 16, Belenenses 16, Nacional 15, Moreirense 14, Madeira 14, Boavista 10, Academica 10, Tondela 5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *