Primeira Liga: vincono le big. Pari per Braga e Ferreira

Si conclude il 20° turno di Primeira Liga, lasciando tutto invariato nei piani alti della classifica.

Fonte: Federico Berni da Lisbona
Fonte: Federico Berni da Lisbona

Lo Sporting tiene la testa lottando fino all’ultimo minuto contro l’Academica. Il risultato, al triplice fischio, si fissa sul 3-2 con un successo prezioso per gli uomini di J. Jesus che continuano a comandare il campionato. 10 minuti e i padroni di casa si trovano immediatamente in svantaggio a causa della rete di Rafa. Il club della capitale si riprende e riordina le idee, il pressing sale e le occasioni cominciano a fioccare. Alla mezz’ora il pari porta la firma di Silva. Sulle ali dell’entusiasmo, lo Sporting, aumenta l’intensità della manovra. Il raddoppio arriva poco prima del duplice fischio con Ruiz. Gli ospiti scendono negli spogliatoi sotto di un gol dopo un ottimo primo tempo. Nella ripresa, l’Academica, prova ad alzare il propio baricentro e viene assistito anche dalla fortuna: all’ora di gioco Ewerton realizza un autogol che riequilibra nuovamente la gara. 2-2 e pareggio che penalizzerebbe molto la capolista. La gioia esplode a 5 minuti dalla fine con una bellissima realizzazione di Montero che fa saltare in piedi tutto lo stadio e mantiene lo Sporting sul gradino più alto del podio.

Tutto facile per il Benfica che cala un pesante poker sul campo del Moreirense. Le “aquile” dominano in lungo e in largo andando sul doppio vantaggio già alla mezz’ora: prima ci pensa il solito Jonas al 16′ e poi risponde presente anche l’ex Olympiakos Mitroglou. Al ritorno in campo la musica non cambia e il club di Lisbona chiude definitivamente il match. Al 67′ Jonas timbra nuovamente il cartellino e, 8 minuti dopo, fornisce l’assist vincete per Jonas che non può sbagliare. Nel finale, a rendere il passivo meno pesante, ci pensa Medeiros in netto recupero. 3 punti fondamentali per non aumentare la distanza dai cugini. Tiene il passo anche il Porto, che continua ad alternare grandi e mediocri prestazioni. La formazione di Peseiro esce vittoriosa dal campo dell’Estoril per 3-1. I padroni di casa passano subito in vantaggio con lo spunto di Diego. La gioia dura veramente pochissimo: con soli 20 minuti gli avversari ribaltano il risultato. Infatti, al quarto d’ora di gara, Aboubakar sigla il pari e al 34′ Pereira firma il sorpasso. Nel secondo tempo c’è ben poco da sottolineare. L‘unico vero episodio è il tris di Andre nel finale d’incontro, anche se ormai i 3 punti erano in saldamente in cassaforte.

Gli altri risultati di Primeira Liga: Maritimo-Belenenses 1-2 (21′ Sturgeon (B), 65′ Rosa (B), 69′ Sousa (M)), Boavista-Braga 0-0, Arouca-Ferreira 2-2 (18′ Moreira (F), 65′ Lima (A), 78′ aut. Cardoso (A), 87′ Roniel (F)), Nacional-Tondela 3-1 (5′ Pinho (N), 37′ e 76′ Agra (N), 84′ Murillo (T)), Rio Ave-Setubal 2-1 (20′ Marcelo (R), 23′ Tarantini (R), 63′ Costinha (S)), Guimaraes-Madeira 3-1 (12′ Dias (M), 13′ Lica (G), 61′ Henrique (G), 72′ Otavio (M)).

Classifica Primeira Liga: Sporting 51, Benfica 49, Porto 46, Braga 36, Ferreira 30, Guimaraes 30, Rio Ave 28, Arouca 25, Setubal 25, Belenenses 25, Estoril 23, Madeira 23, Maritimo 21, Nacional 20, Moreirense 20, Boavista 17, Academica 17, Tondela 9.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *