Van Basten rivela: “Ho smesso per troppo stress”

Marco van Basten è stato a cavallo della seconda metà degli anni ’80 e i primissimi anni ’90 uno degli attaccanti più forti e completi che la storia del calcio abbia mai visto.

Marco van Basten (Fonte: Paul Blank wikipedia.org)
Marco van Basten (Fonte: Paul Blank wikipedia.org)

Una volta smesso prematuramente a 30 anni per gravi problemi ad entrambe le caviglie è divenuto allenatore negli anni 2000, ruolo che ha ricoperto nell‘AZ Alkmaar (club di Eredivisie) fino a poche settimane fa. Poi dall’Olanda è giunta la notizia dell’abbandono dell’incarico da parte di Van Basten, con numerosi rumors circa le condizioni di salute dell’ex stella di Ajax e Milan, soprattutto per probabili problemi cardiaci. Ora Marco van Basten è tornato finalmente a parlare tramite un’intervista rilasciata alla trasmissione di Sky History Remix, dove ha rivelato i reali motivi che lo hanno portato ad abbandonare il ruolo di allenatore dell’AZ Alkmaar. Queste le sue parole: “Ho avuto problemi per la responsabilità e lo stress, non dormivo bene e così sono arrivati dei piccoli acciacchi fisici, ma escludo categoricamente di avere dei problemi al cuore. Sono da sempre una persona emotiva, ed anche quando giocavo sentivo molto tensione dormendo poco prima di ogni sfida. Da allenatore è stato decisamente peggio e così ho smesso per troppo stress. Si vive una volta sola, cerchiamo almeno di viverla al meglio e senza problemi”.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy