Real Madrid, incendio in casa Jesé: Arbeloa aiuta il figlio dell’attaccante a lasciare l’abitazione

Sembra non aver fine il periodo nero per Jesé Rodriguez.

Fonte: Dudek1337, Catherine Kõrtsmik, Wikipedia.org
Fonte: Dudek1337, Catherine Kõrtsmik, Wikipedia.org

Dopo il grave infortunio al ginocchio che lo costringerà a star lontano dal campo diversi mesi, l’attaccante del Real Madrid ha dovuto vedersela con un incedio divampato nella sua casa a La Finca, località situata nelle vicinanze della capitale spagnola. Le fiamme hanno costretto il giocatore a lasciare in fretta l’abitazione ma non senza l’aiuto di un suo compagno di squadra. Jesé, che è attualmente costretto a muoversi con le stampelle, ha messo al sicuro il figlio grazie ad Arbeloa e ha poi atteso l’arrivo dei vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy