Arsenal, che guaio: Wilshere fuori almeno sei settimane

Brutta tegola per l’Arsenal dopo l’impegno di ieri sera della nazionale inglese: il centrocampista 22enne Jack Wilshere si è infortunato al piede sinistro ed i tempi di recupero non sono brevi.

Fonte: Jonathan Ross - wikipedia.org
Fonte: Jonathan Ross – wikipedia.org

Al dodicesimo minuto del primo tempo, Wilshere ha uno scontro di gioco molto duro con Daniel Agger. Decide però di proseguire, prima di essere sostituito al 59′. Dopo la partita del Wembley si pensava che l’infortunio non fosse di grave entità, ma ulteriori accertamenti da parte dello staff medico dell’Arsenal hanno evidenziato una frattura di un osso del piede sinistro. L’esterno si ferma in un momento cruciale per i Gunners: domenica c’è la sfida di FA Cup valida per i quarti di finale contro l’Everton, martedì l’impegno di Champions con il Bayern Monaco, e la domenica seguente è in programma il derby di Londra con il Tottenham al White Hart Lane. Come se non bastasse nel mese di marzo ci saranno anche altri due partite chiave: quelle con Chelsea e Manchester City.

Il giocatore ha ammesso al termine della partita che il piede era  semplicemente gonfio ma non sentiva alcun dolore, in realtà gli esami approfonditi hanno fatto emergere una situazione più complicata.

Non è il primo infortunio in un momento per chiave per Wilshere, una frattura al gomito destro lo aveva infatti estromesso dalla rosa per Euro 2012.

I tempi di recupero stimati parlano di 6 settimane, ma non è da escludere un periodo di stop ancora più lungo.

Avatar

Edoardo Ciotola

21enne che continua imperterrito a parlare di 'farsi i viaggi' e che sogna di diventare giornalista sportivo di professione. Metà napoletano e metà spagnolo (d'adozione). Cresciuto a pane e Fabri Fibra, ama il calcio (la fede è quella interista) e ascolta qualsiasi tipo di musica. Insomma, non ha le idee propriamente chiare, ma è talmente orgoglioso da essere capace di farne addirittura un vanto. In fin dei conti però una cosa è certa: la sua anima è unita, tramite punti di sutura, alla scrittura e alla comunicazione, di qualsiasi forma esse siano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy