FA Cup, 6° turno: goleade per Arsenal e Tottenham, passa anche il Man City

Nel week-end di calcio inglese, oltre ad alcune gare di Premier League, ampio spazio è stato dato ai quarti di finale della FA Cup con tutte le big in campo capaci di vincere i rispettivi match e approdare alle tanto agognate semifinali di Wembley di fine aprile.

L’esultanza di Sergio Aguero (fonte: darrenleereid, Flickr.com)

Prima semifinalista è il Manchester City di Pep Guardiola che nel pomeriggio di sabato ha superato per 2-0 in trasferta il Middlesbrough. I Citizens hanno indirizzato la gara in proprio favore già dalle primissime battute, sbloccando il risultato dopo una manciata di minuti con un sinistro ravvicinato di David Silva. Il Middlesbrough prova a rispondere con un colpo di testa di Gestede, ma Claudio Bravo salva con la collaborazione di Zabaleta sulla linea di porta. Nella ripresa i ragazzi di Guardiola vanno vicinissimi al raddoppio quando il Kun Aguero colpisce il palo su cross di Sterling, mentre in seguito è Guzan ad opporsi alla grande sulle conclusioni di Sané e David Silva. A venti dalla fine il punto della sicurezza arriva grazie ad Aguero, bravissimo nel mettere dentro su invito dalla sinistra di Sané.

Termina all’Emirates Stadium di Londra la favola in FA Cup del piccolo Lincoln City, travolto per 5-0 dall’Arsenal di Arsene Wenger. I Gunners dominano in lungo e in largo, ma aa resistenza ospite dura praticamente un tempo, con i londinesi che sbloccano il risultato solo nel recupero della prima frazione di gioco grazie ad un preciso destro di Theo Walcott. Nella ripresa l’Arsenal dilaga trovando il raddoppio con Olivier Giroud, il tris con un’autorete di Waterfall, il poker con una perla di Alexis Sanchez ed infine la cinquina con un tocco ravvicinato di Ramsey. I Gunners passano dunque alle semifinali di FA Cup, nonostante la forte contestazione dei tifosi nei confronti del manager Arsene Wenger dopo il pesante k.o. nel doppio confronto di Champions League contro il Bayern Monaco.

Chiude il quadro del sesto turno di FA Cup (in attesa dell’appetitoso Chelsea-Manchester United di questa sera) il tennistico successo per 6-0 del Tottenham in casa contro il modesto Millwall. A White Hart Lane i ragazzi di Pochettino si divertono fin dalle prime battute, ma tengono il fiato sospeso per le condizioni del bomber Harry Kane uscito dopo una decina di minuti per un problema alla caviglia (per lui si teme un lungo stop). A sbloccare il punteggio ci pensa una bella girata in area di Eriksen, mentre il raddoppio degli Spurs arriva in chiusura di tempo con un meraviglioso sinistro a giro di Son Heung-Min. Nella ripresa il tris arriva ancora grazie ad un destro al volo dell’esterno coreano, mentre la quarta rete è di Dele Alli. Arrotondano ulteriormente il punteggio la quinta rete di Janssen e la tripletta di uno scatenato Son per il 6-0 finale che proietta gli Spurs alla semifinale di Wembley.

Francesco Tusi

Francesco Tusi

Aspirante giornalista, nato a Pescara, calciatore per passione. Amante del calcio, metafora più vera della vita in tutte le sue innumerevoli sfaccettature. Amante del mare, della sua vastità e della sua sconfinata bellezza.