Premier League, Lukaku trascina la rimonta dell’Everton: 3-2 sul West Bromwich

Nella sfida dell’Hawthorns tra West Browmich ed Everton il risultato finale ha sancito la vittoria degli ospiti che espugnano lo stadio dei padroni di casa per 3-2.

Romelu Lukaku e Gareth Barry (fonte: Jon Candy, Flickr.com)
Romelu Lukaku e Gareth Barry (fonte: Jon Candy, Flickr.com)

Primo tempo che non regala molte emozioni, con una partita piuttosto equilibrata tra due squadre che provano a segnare senza però scoprirsi più di tanto. Le occasioni latitano, con la prima degna di nota che arriva al minuto nove quando Morrison prova a spaventare Howard con un tiro dalla distanza fermato dal portiere americano. Al minuto 41′ la svolta quando da un pallone perso ingenuamente dalla difesa dell’Everton, Morrison serve in profondità Berahino che fredda Howard di destro.

Nella ripresa il Bromwich continua a fare meglio degli avversari e trova addirittura il raddoppio con l’inglese Dawson (54′) che da calcio d’angolo svetta più alto di tutti e fa 2-0. Gli ospiti accorciano subito le distanze ed un minuto dopo fanno 2-1 con il belga Lukaku (55′) che sfrutta un cross di Deulofeu e batte Myhill. L’incredibile 2-2 arriva qualche minuto dopo con Lukaku che infila la difesa del Bromwich e trova Koné (75′) che di collo piede pareggia i conti. All’84esimo il gol vittoria di Lukaku che sfrutta ancora un cross dello spagnolo catalano e la tocca due volte prima di siglare la rete che decide la partita e regala la vittoria a Martinez.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *