Video-Simone Farina riparte dall’Aston Villa come “community coach”: “Essere qui è un sogno”

La denuncia di una combine, l’invito di Prandelli al raduno della Nazionale in vista di Euro 2012, l’invito di Blatter a partecipare alla consegna del Pallone d’oro. Tutto ciò è accaduto l’anno scorso a Simone Farina, ex calciatore del Gubbio che rifiutò 200 mila euro per combinare una partita di Coppa Italia e denunciò l’accaduto, e che in estate si è ritrovato senza squadra e senza nessuna offerta.

Fonte: emanuela monaci (gubbiofans.it)

Oggi è stato presentato dalla sua nuova società, l’Aston Villa, in Premier League, che lo ha ingaggiato con il ruolo di “community coach”: dovrà insegnare i principi dello sport ai ragazzi delle giovanili dei “Villans”. Farina ha di fatto appeso gli scarpini al chiodo ed è dovuto andare all’estero per trovare un contratto.

Ecco alcune parole di Farina alla sua presentazione:  “Quando ho rifiutato di essere coinvolto nella combine di una partita. Sono andato dalle autorità perché queste cose venissero a galla. Un anno fa non pensavo che la mia vita potesse prendere questa direzione ma sono felicissimo di poter dare il mio contributo all’Aston Villa. Volevo andare avanti nella mia vita e adesso sento di avere di nuovo uno scopo grazie al supporto e all’opportunità che questa società mi ha concesso. All’Aston Villa avrà la possibilità di continuare a lavorare per mantenere il calcio pulito”.

Ecco un video delle prime immagini e parole di Farina all’Aston Villa (video tratto da Repubblica.it):

 

2 pensieri riguardo “Video-Simone Farina riparte dall’Aston Villa come “community coach”: “Essere qui è un sogno”

  • Avatar
    18 Ott 2012 in 15:25
    Permalink

    Gianni volevo vedere te se rifiutavi 200.000 euro..

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy