Cesena-Livorno, probabili formazioni: sfida ad alta quota senza i più attesi

Due formazioni che esprimo un buon calcio e sono state deluse dall’ultima giornata di campionato.

Fonte: Thomas Berardi
Fonte: Thomas Berardi

Cesena-Livorno è la partita di alto interesse in questa Serie B, che le vede rispettivamente terza e seconda in classifica. Drago, nonostante l’amaro in bocca lasciato dal pareggio di Perugia, può dirisi soddisfatto delle ultime prestazioni dei suoi. Tuttavia, non potrà contare su due elementi chiave come Cascione e Ciano, squalificati. Potrà, invece, schierare Rosseti, Kone e Valzania che sono tornati a disposizione dopo le varie indisponibilità. Panucci, dopo la bruciante sconfitta interna contro lo Spezia, ha potuto constatare che il risultato non ha avuto strascichi sul morale, ma ha chiesto comunque una reazione d’orgoglio dopo aver perso la prima partita in campionato. L’ex giocatore del Real Madrid, però, non potrà contare su due giocatori indispensabili nel suo schema: il bomber Vantaggiato e Fedato, out per infortunio. Per far fronte alle esigenze, probabilmente verrà preferito l’attacco leggero, con Palazzi trequartista e Aramu e Pasquato a sostituirsi nel ruolo di prima punta.

Cesena (4-2-3-1): Gomis; Perico, Caldara, Lucchini, Mazzotta; Sensi, Molina; Ragusa, Rosseti, Garritano; Djuric. Allenatore: Drago.
Livorno (4-2-3-1): Pinsoglio; Calabresi, Ceccherini, Lambrughi, Gasbarro; Schiavone, Luci; Vajushi, Palazzi, Pasquato; Aramu. Allenatore: Panucci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *