Chi vincerà questa edizione di Champions League?

La Champions League 2018-2019 è entrata nel vivo. La fase a gironi è quasi conclusa e – sebbene al momento il Barcellona sia l’unica squadra già certa del passaggio agli ottavi di finale – in molti dei gruppi la situazione è quasi definita. Mancano ancora due giornate e poi sarà completo il quadro delle 16 società che prenderanno parte alla fase eliminatoria del più prestigioso trofeo per club europei.

Scenografia Champions League
Fonte immagine: Kieran Lynam dal Dublin, Ireland
Campioni in carica della Champions League sono gli spagnoli del Real Madrid, che nella scorsa edizione hanno sconfitto in finale a Kiev il Liverpool, aggiudicandosi la coppa per la terza edizione di fila, la tredicesima nella storia del club madridista. Ad ogni modo, nell’edizione in corso, vuoi per la partenza di Cristiano Ronaldo, assoluto trascinatore del Real nell’ultimo decennio, vuoi per l’esonero di Julen Lopetegui, rimpiazzato in panchina da Santiago Solari, i blancos non sono la squadra favorita per la vittoria finale: per loro la possibilità di sollevare ancora il trofeo è bancata a 11,00.

Secondo le previsioni, infatti, la squadra più accreditata alla vittoria del trofeo è il Manchester City di Pep Guardiola, tecnico che ha trionfato già due volte in questa competizione quando era sulla panchina del Barça. La vittoria finale dei Citizens è quotata a 4,50 volte la posta iniziale.

La seconda favorita dei quotisti è proprio il Barcellona, che nella sua storia ha sollevato il trofeo già 5 volte: il successo degli uomini di Valverde è quotato a 5,80. A completare il podio delle tre ultra-favorite c’è la Juventus, e non potrebbe essere altrimenti, visto che la squadra del presidente Andrea Agnelli in estate ha condotto una campagna di rafforzamento mirata proprio a sollevare la Champions League, trofeo che nelle ultime stagioni è stato la vera e propria chimera dei bianconeri, con due finali perse nel 2014-2015 e nel 2016-2017.

Quest’anno i piemontesi hanno un’arma in più, lo specialista CR7, uno che di Champions ne ha vinte ben 5 (1 col Manchester United e 4 con il Real Madrid), per questo la quota per la vittoria della Juve è pagata a 6,00.

Appena fuori dalla ristretta cerchia delle favoritissime, gli incaricati di stilare i pronostici hanno individuato altre tre o quattro pretendenti oltre al Real Madrid: la quota più bassa tra queste è quella del Bayern Monaco, pagato a 10,00 e, già vincitore del trofeo per 5 volte nella sua storia.

Subito dopo si attesta il Paris Saint-Germain, squadra smaniosa di trionfare in questo trofeo, che i bookmakers quotano a 11,00. Vi sono poi il Liverpool e l’Atletico Madrid: gli inglesi sono quotati a 13,00, tuttavia, appare improbabile riescano a ripetere la cavalcata della passata stagione, la vittoria dei colchoneros, invece, paga a 15,00 ma a loro favore gioca l’essere arrivati in finale 2 volte negli ultimi cinque anni.

Il Napoli è la prima favorita tra le italiane: il trionfo finale dei partenopei (che non sono mai andati oltre gli ottavi) è pagato a 32,00. Una quota alta, ma inferiore a quelle di Manchester United e Borussia Dortmund, entrambe quotate a 35,00. Ben più alte le quote di Inter e Roma: i nerazzurri sono bancati a 65,00, mentre i giallorossi vengono quotati addirittura a 81,00.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy