Juventus, Allegri su Pjaca: “Ha qualità ma deve far fatica”

Pjaca? Deve prendere esempio da Mandzukic“, le dichiarazioni di Allegri nel post partita.

Fonte immagine: ACF Fiorentina
Fonte immagine: ACF Fiorentina

La Juventus conquista un posto tra le prime otto grandi battendo ieri sera, nel turno di ritorno a Torino, il Porto grazie al rigore di Dybala. “Siamo stati molto bravi nel primo tempo e meno nel secondo. Per fortuna è capitato oggi che avevamo la qualificazione in controllo, ma per il futuro dovremo lavorare su questa situazione“ ha sentenziato Allegri, soddisfatto del risultato ma un po’ meno dall’atteggiamento dei suoi, in particolar modo nella ripresa.

Una sufficienza che ad Allegri non è piaciuta come anche l’approccio alla gara di Marko Pjaca, che ieri ha finalmente trovato spazio ma da cui il tecnico si aspetta qualcosa in più: “Pjaca è un giovane che ha bisogno di capire, e deve farlo velocemente, che nel calcio conta mettersi a disposizione della squadra: ha qualità importanti, ma deve sapere che deve far fatica. Il suo esempio deve essere Mandzukic. Con il giusto atteggiamento può fare lo stesso percorso di Savicevic”. E per finire con uno sguardo ai sorteggi conclude: “Chi vorrei evitare per i quarti? Chiunque arrivi bisognerà affrontarlo con coraggio, dovremo avere la forza di andare in finale.  Lo so perché Buffon dice il Leicester, perché se ci buttano fuori poi… (ride ndr). Ora bisogna avere la forza di arrivare in finale”.