Juventus-Bayern Monaco 2-2, le pagelle dei bianconeri: Dybala-Sturaro per sognare

La Juventus affrontava il Bayern Monaco di Pep Guardiola allo Juventus Stadium per l’andata degli ottavi di finale della Champions League, gli uomini di Massimiliano Allegri hanno rimontato ed hanno fissato il risultato sul 2-2.

pogba juventus
Pogba, (Juventus Fonte: flickr.com Autore: Romana Correale)

Ecco le pagelle dei bianconeri: 

Buffon 6: il capitano della Juventus nel primo tempo compie un paio di belle parate, nei goal dei bavaresi è esente da colpe.

Evra 6: sulla sua fascia ha un cliente scomodo come Robben ma non sfigura, la sua esperienza è importantissima.

Barzagli 6: questa sera il centrale bianconero ha giocato una partita normale, ma contro una squadra come quella tedesca è una nota di merito.

Bonucci 6,5: il regista difensivo della Vecchia Signora gioca una partita attentissima, il secondo goal tedesco nasce da un fallo in partenza su di lui.

Lichtsteiner 6,5: questa sera non gli si chiedeva di attaccare ma di coprire e lo fa alla perfezione.

Pogba 6,5: il numero 10 della Juventus va a sprazzi ma dimostra di essere un giocatore di livello assoluto.

Marchisio 6: probabilmente non è al meglio (infatti lascia il campo a fine primo tempo) ma la sua prova raggiunge comunque la sufficienza. (Hernanes 6,5)

Khedira 5: sembra ancora in ritardo di condizione e stasera si vede in rarissime occasioni. (Sturaro 7: trova il fondamentale goal del 2-2, in Champions League si esalta sempre.

Cuadrado 6: costretto a stare attento anche in fase difensiva perché di fronte ha Douglas Costa non può dare continuità alle sue fiammate, risulta comunque importante nell’economia della partita.

Dybala 6: primo tempo da dimenticare completamente, anche nella ripresa si vede poco ma ha il grande merito di riaprire la partita. Deve comunque crescere ancora per fare la differenza anche oltre i confini del nostro Paese. (Morata 6,5)

Mandzukic 6,5: nel primo tempo si crea due occasioni importanti e nella ripresa regala a Dybala una palla d’oro per riaprire il match. È l’uomo in più della Juventus in Europa.

Alessandro Davani

Alessandro Davani

Giovane giornalista alle prime armi. Amo cucinare, ascoltare musica ed il calcio. Seguo anche il Motomondiale, la F1, i Lakers (e l'NBA in generale) ed il rugby.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *