Chievo-Milan 0-0, le pagelle dei rossoneri: bene Bonaventura

Le pagelle del Milan di Sinisa Mihajlovic (oggi squalificato e sostituito in panchina dal vice Sakic) uscito con uno 0-0 dal “Bentegodi” nella sfida contro il Chievo di Maran valida per la 29° Giornata di Serie A.

bonaventura milan
Ekdal e Bonaventura. Fonte: www.cagliaricalcio.net

Donnarumma s.v.: La sua gara dura meno di venti minuti, in cui sostanzialmente non corre pericoli, prima di uscire per infortunio avvenuto in uscita scontrandosi con Cacciatore.
Abate 6,5: Nel primo tempo così così come tutto il resto della squadra, pensando di più a difendere. Nella ripresa cresce e colpisce una traversa.
Alex 6,5: Solita partita sicura del centrale brasiliano, che contiene bene e con esperienza gli attaccanti del Chievo.
Romagnoli 6,5: Torna titolare in campionato e mostra la solita sicurezza da veterano. Ogni tanto si avventura in qualche giocata difeniva un po rischiosa, ma se la cava bene.
Antonelli 6,5: Spinge un po di più rispetto ad Abate nel primo tempo. Nella ripresa si conferma più in azioni offensive che difensive grazie anche alla grande crescita di Bonaventura.
Poli 6: Tanta corsa come suo solito in mezzo al campo. Mancano i suoi inserimenti e la qualità alla Montolivo nell’impostazione.
Bertolacci 6,5: Prestazione di buon livello per l’ex Genoa, che gioca una partita ordinata rendendosi pericoloso anche in avanti, come dimostra il palo colpito.
Bonaventura 6,5: Nel primo tempo fa un po fatica ad entrare in partita. Nella ripresa è l’uomo in più del Milan, creando costanti pericoli alla difesa clivense.
Honda 6,5: Si conferma con un’altra gara di ottimo rendimento il giapponese, che sulla fascia difende ed offende con qualità.
Menez 6: La condizione non è ancora delle migliori, gioca un’ora alternando cose buone ad altre meno buone.
Bacca 6: Anche oggi manca l’appuntamento con il gol. Reclama un rigore per un contatto più che dubbio nella ripresa con Dainelli, poco servito dai compagni. Si sacrifica anche in fase difensiva.
Abbiati 6,5: Entra a freddo per sostituire l’infortunato Donnarumma e compie un paio di interventi importanti nel corso della gara.
Luiz Adriano 6,5: Torna in campo una mezz’ora dopo oltre un mese, giocando molto bene ed essendo nel vivo della manovra, pur non riuscendo praticamente mai ad impensierire Bizzarri.
Josè Mauri s.v.: Pochi scampoli di gara che gli valgono il debutto in Serie A in maglia rossonera in questa stagione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *