Ottavi di Finale Coppa Italia: a “Marassi” Sampdoria-Milan 0-2

Ultimo Ottavo di Finale di Coppa Italia che vede di fronte allo Stadio “Marassi” di Genova la Sampdoria di Vincenzo Montella contro il Milan dell’ex Sinisa Mihajlovic.

Fonte: Inter.it
Fonte: Inter.it

Fase iniziale favorevole alla Sampdoria, ma senza conclusioni degne di nota: così al 23’ ci prova Bonaventura, che salta un difensore blucerchiato sulla sinistra e calcia da posizione defilata, trovando la risposta di piede di Viviano. Passano due minuti e ancora rossoneri pericolosi con Niang, che in area controlla e calcia in girata al volo, con la palla che termina fuori di poco; alla mezz’ora punizione dai 30 metri per i rossoneri, prova la conclusione Cerci, palla a lato con Viviano che controlla. Al 39′ finalmente al tiro la squadra di Montella, con Fernando che tenta dalla distanza, palla fuori; un minuto più tardi contropiede dei blucerchiati, Muriel preferisce il tiro al passaggio per Carbonero, Abbiati si distende e devia in angolo. Al 43′ ci prova anche Carbonero, bravo Abbiati a mettere in angolo.
Ad inizio ripresa, al 50′, il Milan la sblocca: Bacca verticalizza per Niang che entra in area e con un perfetto diagonale batte Viviano in uscita. Due minuti più tardi errore in disimpegno di Mexes che lancia Muriel verso Abbiati, bravo il difensore francese aiutato da Romagnoli a rientrare e ribattere il tiro del colombiano; al 62′ ci prova Bacca, conclusione deviata in angolo. Al 64′ la Samp resta in dieci: Zukanovic commette fallo e l’arbitro lo ammonisce, poi le proteste che determinano il secondo giallo ed il rosso. Al 70′ Niang va via sulla destra e crossa per Bonaventura che, tutto solo, manda di testa altissimo. Al 78′ ci prova il neo entrato Cassano da posizione defilata, facile la parata di Abbiati; al 91′ ci prova ancora Cassano dal limite, palla di poco a lato e due minuti più tardi il Milan la chiude in contropiede, con Honda che dalla sinistra serve Bacca al centro dell’area, il colombiano si libera di un avversario e di punta batte Viviano. Ai Quarti di Finale i rossoneri se la vedranno con il Carpi che ha eliminato la Fiorentina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *