Messi e il Fisco: chiesto il rinvio a giudizio

La Spagna vuole processare Leo Messi per frode fiscale.

Fonte Globovisiòn - flickr.com
Fonte Globovisiòn – flickr.com

L‘Avvocatura dello Stato, in rappresentanza dell’Agenzia tributaria spagnola, ha chiesto alla magistratura di Barcellona di processare l’attaccante del club blaugrana per tre reati fiscali commessi fra il 2007 e il 2009 e l’evasione di 4,1 milioni di euro. La richiesta di rinvio a giudizio è in contrasto con quella di archiviazione presentata il 17 giugno scorso dalla Procura di Barcellona, dopo il pagamento effettuato da Messi di 5 milioni.

Avatar

Andrea Antoniacomi

Mi chiamo Antoniacomi Andrea, sono di Cortina d'Ampezzo ma sono nato a Pieve di Cadore il 23 febbraio del 1990. Diplomato presso l'istituto "Leonardo da Vinci" di Belluno con il voto di 80/100, dal 2011 studio a Milano presso l'Università Cattolica del Sacro Cuore, nel corso di scienze della comunicazione politica e sociale. Il mio sogno è di diventare un giornalista, prima pubblicista e poi professionista.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy