Video-Autogoal da 50 metri in Brasile: l’errore decisivo di Rodrigo Arroz

Un’autorete non indifferente, quella realizzata da Rodrigo Arroz, giocatore del Guarani.

Fonte immagine: Adelano Lázaro
Nell’effettuare un retropassaggio da 50 metri verso il proprio portiere, ha beffato quest’ultimo che, invero un po’ troppo fuori dai pali, non ha potuto raggiungere in tempo la sfera indirizzata velocemente verso la porta. E così gli avversari del Goias hanno vinto la partita per 2-1.
Autogoal particolari sono stati realizzati di recente anche in Ucraina (clicca qui per leggere), in Italia dal nostro Andrea Ranocchia in allenamento (clicca qui per leggere), in Estonia (clicca qui per leggere), in Sudan (clicca qui per leggere) e a Hong Kong (clicca qui per leggere).
 
Ecco il video dell’autogoal in questione, prelevato da Youtube:

Un pensiero riguardo “Video-Autogoal da 50 metri in Brasile: l’errore decisivo di Rodrigo Arroz

  • 23 Lug 2012 in 02:49
    Permalink

    perchè il portiere si è buttato a casa di dio?

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *