Europa League, andata dei quarti di finale: vincono Benfica, Porto e Basilea

Si concludono le gare d’andata dei quarti di finale d’Europa League. Oltre la vittoria della Juventus, grazie al gol di Bonucci, i match di stasera hanno visto vincere il Benfica in trasferta contro l’AZ Alkmaar, il Porto in casa contro il Siviglia e il Basilea, sempre in casa, contro il Valencia.

Fonte: Diego Sideburns (flickr.com)
Fonte: Diego Sideburns (flickr.com)

AZ Alkmaar-Benfica 0-1 [Salvio 48′]

Gli ospiti portano a casa una preziosissima vittoria in trasferta grazie al gol firmato da Salvio su assist di Óscar Cardozo all’inizio della ripresa. Partita equilibrata, tutto sommato, con i portoghesi bravi a sfruttare l’occasione.

AZ Alkmaar (4-3-3): Esteban; Johansson, Gouweleeuw, Viergever, S. Poulsen; Gudelj, Ortiz, Elm; Beerens, Johansson, Berghuis.
Benfica (4-3-3): Artur, Maxi Pereira, Luisao, Garay, Siqueira; Salvio, Ruben Amorim, Gaitàn; André Gomes, Cardozo, Rodrigo.

 

Basilea-Valencia 3-0 [Delgado 34′,38′, Stocker 90’+1]

Il Basilea continua a vincere e convincere: i padroni di casa svizzeri vanno i vantaggio con Delgado al 34′ e raddoppiano pochi minuti dopo sempre grazie all’argentino. Sul finale piazzano addirittura il 3-0 grazie a Stocker, ipotecando di fatto il passaggio in semifinale. Se il Valencia non dovesse riuscire a ribaltare il risultato al ritorno, il Basilea conquisterebbe una semifinale d’Europa League per la seconda volta consecutiva.

Basilea (4-3-3): Sommer; Degen, Shar, Sauro, Aliji; Xhaka, Die Serei, Diaz; D. Degen, Delgado, Stocker.
Valencia (4-4-2): Guaita;  Joao, Senderos, Mathieu, Bernat; Feghouli, Dani Parejo, Keita, Cartabia; Vargas, Paco Alcácer.

 

Porto-Siviglia 1-0 [Mangala 31′]

Un colpo di testa di Mangala al 31′ del primo tempo conduce la squadra di Luis Castro alla vittoria sul Siviglia. Il Porto termina in dieci, dopo l’espulsione di Fernando per doppia ammonizione.

Porto (4-3-3): Fabiano; Danilo, Reyes, Mangala, Alex Sandro; Carlos Eduardo, Fernando, Defour; Quaresma, J. Martinez, Varela.
Siviglia (4-2-3-1): Beto; Coke, Pareja, Navarro, Alberto Moreno; Iborra, Carriço; Reyes, Rakitic, Marin; Bacca.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy