Lazio-Dinamo Kiev 2-2, le pagelle biancocelesti: Immobile e Felipe Anderson i migliori

La Lazio non va oltre il parti contro la Dinamo Kiev nella gara d’andata degli ottavi di Europa League, rimontando lo svantaggio iniziale e concludendo la partita con il risultato di 2-2. Ecco le pagelle dei biancocelesti:

Immobile - Fonte immagine: Clément Bucco-Lechat, Wikipedia
Immobile – Fonte immagine: Clément Bucco-Lechat, Wikipedia
Strakosha 6
Primo tempo da spettatore; nella ripresa prende un primo gol restando a guardare ed un secondo gol forse imparabile su tiro da fuori; è anche autore di una buona parata su un avversario solo davanti alla porta

Wallace 5
Fuori posizione poco reattivo sul primo gol della Dinamo; dalla sua parte anche altri pericoli per la Lazio

De Vrij 5
Per lui responsabilità su entrambi i gol; sul primo resta a guardare gli avversari in area, sul secondo lascia girare Moraes che inventa un tiro da cineteca; negli ultimi tempi ha perso sicurezza

Radu 5,5
Concentrazione e forza fisica ma sul primo gol sta anche lui a guardare

Basta 6
Partecipa molto al gioco arrivando spesso in area arrivando pericolosamente al tiro in una occasione; esce al 73′

Murgia 6
Molto attivo anche in fase offensiva ; incaricato dei tiri da fermo che non sfrutta al meglio

Leiva 6
Partita ordinaria senza acuti

Milinkovic 5,5
Gioca a ritmi bassi facendosi vedere solo per due assist per Anderson (un gol ed un atterramento subito) ed uno per Immobile nell’azione del palo finale; deve essere più concreto e dare di più

Lukaku 5,5
Si applica anche nei recuperi ma non sfonda mai; è tra gli spettatori laziali nell’azione del primo gol ucraino

F. Anderson 7
Ogni volta che gli arriva il pallone crea qualcosa; suoi lo splendido assist ad Immobile per il gol del pari ed il secondo gol della Lazio su lancio di Milinkovic

Immobile 6,5
Nel primo tempo si vede poco; nella ripresa si muove con maggiore determinazione, segna un gol e viene fermato dal palo all’ultimo minuto

Parolo 6
Gioca una ventina di minuti senza brillare particolarmente

Patric 5,5
Entra insieme a Parolo; non commette grandi errori ma non brilla

Nani S.V.
In campo solo 5 minuti