Fiorentina-Empoli 2-2, pagelle viola: una squadra presuntuosa sbaglia e così impara

Al “Franchi” si è giocato il derby toscano, nel quale hanno brillato Fiorentina ed Empoli un tempo ciascuno.

La Fiorentina presuntuosa e mai incisiva nel primo tempo, si mostra determinata nella ripresa, ma non basta un tempo a rimediare ad in inizio disastroso.

Fonte: Federico Berni
Fonte: Federico Berni

Empoli aggressivo e tecnico ha messo in difficoltà la squadra di Paulo Sousa che oggi ha sbagliato la formazione iniziale.

Pessimo Rebic, scarso l’impegno di Alonso, sbagliato l’atteggiamento leggero (quasi stupido) dei viola nel primo tempo, da vera provinciale.

PAGELLE FIORENTINA

TATARUSANU 5,5: sul primo gol non allunga le mani, avrebbe potuto deviare il tiro. Sul secondo gol non può nulla. Incertezze su disimpegni ma senza danni

TOMOVIC 6: primo tempo da promozione. Secondo tempo meglio con alcuni spunti sulla fascia, a volte, anche non seguiti dai compagni

GONZALO RODRIGUEZ 6: chiude bene sulla prima punta empolese ma va a marce ridotte per tutto il primo tempo.

ASTORI 5: giornata no, sempre in ritardo, sempre in difficoltà, sempre impreciso nei rilanci e disimpegni

ALONSO 5: nel primo tempo inesistente, a tratti irritante. Nella ripresa fa bene solo un cross da cui nasce il gol del 1-2

REBIC 4: giocatore completamente perso. Non dimostra di essere un professionista né di meritare la categoria. (dal 1′ s.t. KALINIC 7: due gol decisivi, una traversa e un gran lavoro da ottimo attaccante quale è e del quale questa Fiorentina non può fare a meno)

VECINO 5,5: a parte qualche tiro da fuori, ha sbagliato approccio alla gara.

MATI FERNANDEZ 5,5: va a rilento, viene fuori alla distanza ma è un calciatore mediocre e non adatto al gioco di Paulo Sousa

MARIO SUAREZ 5: praticamente non gioca, e quando lo fa ha gioco lento e non guarda mai in avanti, non si prende mai la responsabilità di un passaggio più profondo.  (dal 1′ s.t. BERNARDESCHI 6,5: corre, difende, pecca di eccessivo egoismo e tira anche quando potrebbe passare le palla ma cambia la partita)

BORJA VALERO 7: fa il regista, fa il mediano, fa il fantasista. Da solo non può fare più di tanto.

BABACAR 5,5: solito atteggiamento svogliato, corre poco e non affronta l’avversario come Kalinic. Non è in grado di fare il titolare. (dal 34′ s.t. ROSSI s.v.)

Allenatore PAULO SOUSA 5: sbaglia completamente l’approccio alla partita e sbaglia la formazione. Rimedia con i cambi ma la gara è compromessa. Atteggiamento presuntuoso dei giocatori è frutto di mentalità. Primo punto perso per questioni non tecniche. Adesso primo posto perso e concentrazione all’Europa League.

Arbitro Sig. BANTI 5,5: un toscano ad arbitrare il derby toscano, in altri tempi non sarebbe mai successo. Il gol del vantaggio empolese è in palese fuorigioco. C’è un rigore su Saponara e lui non fischia compensando l’errore precedente. C’è un rigore anche per la Fiorentina ma il metodo di giudizio è identico. Bocciato.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *