Genoa-Milan 1-0, le pagelle dei rossoblù: Laxalt a tutto campo

Le pagelle del Genoa di Gasperini che a “Marassi” ha sconfitto il Milan nel lunch match della 6° Giornata di Serie A grazie alla rete di Dzemaili ad inizio gara su punizione deviata da Bonaventura.

Fonte: genoacfc.it
Fonte: genoacfc.it

Lamanna 6,5: Primo tempo tutto sommato tranquillo, nella ripresa in due circostanze viene graziato dagli attaccanti rossoneri che si presentano a tu per tu con lui ed in due occasioni è bravo a farsi trovare pronto.
Burdisso 6,5: Sempre attento in fase difensiva con clienti non facili come gli attaccanti rossoneri. Nel finale ci mette esperienza e malizia per perdere tempo.
De Maio 6: Partita sufficiente dell’ ex difensore del Brescia. Soffre un po di più rispetto a Burdisso la fisicità di Balotelli e Luiz Adriano nel primo tempo e le incursioni di Bonaventura e Bertolacci nella ripresa.
Marchese 6: Attento anche se forse è il difensore che soffre più di tutti gli attacchi rossoneri. Decisivi due suo interventi su Bonaventura a salvare il Genoa dal gol.
Dzemaili 7,5: Segna il gol che decide la gara. Corre a tutto campo, recupera un’infinità di palloni ed è sempre pronto ad impostare il gioco ed inserirsi in avanti.
Laxalt 7: Che giochi a destra o a sinistra copre le fasce in entrambe le fasi di gioco. Quando attacca spesso fa male, saltando sia De Sciglio sia il giovane Calabria. Cala un pò nel finale.
Figueiras 5,5: Forse il peggiore nel Genoa. Si fa vedere poco in fase offensiva, limita nel primo tempo Bonaventura, lo soffre molto nella ripresa finchè non viene sostituito.
Rincon 6,5: Solito dinamismo del centrocampista venezuelano. Recupera palloni, contrasta i centrocampisti rossoneri attuando un grande pressing, non disdegna qualche sortita offensiva.
Diego Capel 6,5: Grande movimento in attacco per l’ex attaccante di Sporting Lisbona e Siviglia. Non trova la rete e si fa vedere poco in zona gol, ma gioca molto per i compagni.
Perotti 7: Salta sistematicamente il proprio avversario, inverte spesso la posizione con Laxalt. Le sue accelerazioni creano non pochi problemi alla difesa milanista.
Pavoletti 6,5: Spesso pescato in fuorigioco, magari un po falloso, ma in campo da l’anima pressando tutti e per tutta la gara.
Izzo 6: Entra in campo nella ripresa. Non un grande ingresso in campo il suo, partita comunque sufficiente.
Ntcham 6,5: Personalità e belle giocate messe in mostra dal giovane francese in prestito dal Manchester City. Entra nell’ultimo quarto d’ora, fa girare bene palla, buona prova anche in fase di interdizione.
Gakpè s.v.: Entra nel finale, qualche buon movimento davanti e nulla più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *