Lazio, Hoedt è convinto: “Sono sulla strada giusta”

E’ arrivato in Italia con una Lazio da terzo posto e ora, nonostante le cose non stiano andando come sperato, Wesley Hoedt non si dà per vinto.

Hoedt Fonte: Thijs Ruiter per Wikipedia
Hoedt Fonte: Thijs Ruiter per Wikipedia

In patria pare che la sua scelta di trasferirsi in Italia sia stata ritenuta prematura e le persone a lui vicine sono state accusate di aver avuto un’influenza negativa sul difensore di Alkmaar.

Ecco le sue parole ai microfoni di Voetbal International: “È una sciocchezza. Se così fosse non mi avrebbero protetto, facendo delle valutazioni errate sulla mia partenza. Possono dare un parere, ma io comunque sono in grado di prendere le mie decisioni. Il calcio in Italia è pura sopravvivenza. A questo punto della stagione, lo scorso anno avevo disputato quattro partite. Ora ne ho fatte il doppio. Di conseguenza posso ammettere di essere sulla strada giusta”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *