Lazio-Napoli, le probabili formazioni

Tra poche all’Olimpico di Roma Lazio e Napoli incroceranno i tacchetti per quello che insieme a Juventus-Fiorentina è uno dei piatti forti della quinta giornata di Serie A.

Fonte: Foto Calcio Napoli – Danilo Rossetti (Fanpage Facebook)

Nonostante queste, tra coppe e campionato, siano settimane dense dal punto di vista degli impegni di campo, Inzaghi e Sarri non sembrano intenzionati a cedere al turnover. Spazio quindi alle formazioni migliori per cercare di portare a casa i tre punti.

QUI LAZIO – Simone Inzaghi in vista del match con il Napoli ha un solo dubbio di formazione. Cruciale però. Le scelte del tecnico biancoceleste sono infatti condizionate dalle condizioni di De Vrij. L’olandese nell’ultima partita di campionato a Genova è stato costretto a lasciare in anticipo il campo di gioco a causa di un risentimento muscolare che ha continuato a dare noie fino alla rifinitura di questa mattina. La sensazione è che il difensore alla fine dovrebbe stringere i denti ed essere della partita. In caso contrario sarà Leiva ad abbassarsi sulla linea dei difensori con Lulic che scala al centro in mediana e Lukaku titolare sull’esterno di sinistra. Confermato per il resto il blocco che ha espugnato Marassi domenica scorsa con l’unica eccezione di Murgia che lascerà il posto al rientrate Parolo. Convocato per la prima volta Nani.

QUI NAPOLI – Sarri decide di andare sul sicuro e conferma in blocco l’undici titolare che nell’ultima uscita ha travolto il Benevento. Nessuna deroga, dunque, al turnover nonostante Milik scalpiti. Saranno infatti Insigne, Mertens e Callejon a guidare gli assalti dei partenopei con Hamsik pronto a dare manforte. Nonostante infatti lo slovacco non stia attraversando un periodo di forma straordinario sarà ancora lui il titolare con Zielinski pronto a subentrare a partita in corso.

PROBABILI FORMAZIONI – LAZIO (3-4-2-1): Strakosha, De Vrij, Radu, Bastos, Leiva, Parolo, Lulic, Basta, Milinkovic-Savic, Luis Alberto, Immobile. NAPOLI (4-3-3): Reina, Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam, Allan, Jorginho, Hamsik, Callejon, Insigne, Mertens.