Milan-Shkendija 6-0, le pagelle dei rossoneri: super Andre Silva, imprendibile Suso

Le pagelle del Milan di Vincenzo Montella impegnato a S.Siro nell’andata del preliminare di Europa League contro i macedoni dello Shkendija.

Montella
Fonte: calciocatania (flickr.com)

Donnarumma 6: Praticamente inoperoso, si lascia andare ad un piccolo brivido con la palla al piede ad inizio gara.

Antonelli 7: Spinge molto sulla sua corsia, scambiando molto bene con Calhanoglu. Nella ripresa trova anche la gioia del gol, siglando la quinta segnatura rossonera.

Bonucci 6,5: Fascia da capitano al braccio per la sua prima a S.Siro dimostra sicurezza. Pocoimpegnato dagli attaccanti avversari, prova a bagnare l’esordio con il gol senza riuscirci.

Zapata 6,5: Sempre puntuale negli anticipi, disputa una gara attenta, lasciando a Bonucci gli inserimenti in fase offensiva sulle palle inattive.

Conti 7,5: Semplicemente devastante sulla destra. Entra nell’azione del primo gol di Andre Silva e fornisce l’assist per la rete di Borini.

Kessie 7: L’ivoriano si conferma grande acquisto. Presente a tutto campo, grande corsa, prestanza fisica e spesso cerca l’inserimento in zona gol senza però trovare la porta.

Montolivo 8: Torna al gol dopo tanto tempo e si concede addirittura una doppietta. Il primo quasi da attaccante, il secondo con dribbling e conclusione precisa. Gioca molti palloni, cambiando gioco e scambiando con i compagni con velocità e qualità ed anche S.Siro apprezza.

Calhanoglu 7: Schierato un po insolitamente a mezz’ala, gioca ottimi palloni di qualità e svaria lungo tutto il campo, con giocate spesso di classe. Aiuta anche nelle poche occasioni in cui Antonelli necessita di aiuto, prova anche la conclusione in un paio di occasioni senza trovare la rete.

Borini 6,5: Nel primo tempo sembra un corpo estraneo alla squadra, nella ripresa ha il merito di trovare la quarta rete.

Suso 7,5: Sulla sinistra fa cio che vuole, si diverte, dribbla, fa correre Conti e cerca senza successo la rete. Da una sua punizione nasce la rete di Montolivo, da una sua conclusione la quinta rete rossonera di Antonelli.

Andre Silva 8: Il Milan cerca Kalinic, ma se il vero Andre Silva fosse questo, e vista la giovane età e lo sponsor Cristiano Ronaldo puo diventarlo, i rossoneri hanno gia l’attaccante in casa, protagonista  con due reti di pregevole fattura e diverse giocate, tra cui anche un palo ad inizio ripresa ed un gol sfiorato di tacco.

Bonaventura 7: Entra nella ripresa al posto di Calhanoglu, mettendo in campo la solita qualità.

Abate 6,5: Entra nel finale al posto di un devastante Conti e fornisce l’assist per la sesta rete siglata da Montolivo.

Cutrone 6,5: Quindici minuti per il giovane attaccante rossonero in cui il palo ed il portiere avversario gli negano la rete.