Milan-Verona 1-1, le pagelle dei rossoneri: ingenuità De Jong, delude Montolivo

Le pagelle del Milan di Sinisa Mihajlovic, uscito da S.Siro con un pareggio 1-1 nella sfida con il Verona in virtù delle reti di Bacca e del rigore di Toni nella ripresa, tra presunti torti arbitrali e fischi dei tifosi.

de jong
Nigel de Jong – Fonte: Salvatore Suriano

Donnarumma 6: Nulla può sul perfetto rigore di Toni, per il resto praticamente mai impegnato e sempre sicuro nelle uscite.
Abate 5: Sicuramente lodevole l’impegno ma perde alla lunga il duello con Siligardi, che lo mette spesso in difficoltà in fase difensiva e lo costringe a proporsi poco in quella offensiva.
De Sciglio 6: Meglio rispetto ad Abate, con maggiore proposizione in fase di attacco. Anche lui soffre gli esterni di difesa, riesce comunque a proporre qualche giocata interessante.
Romagnoli 6,5: Solita gara perfetta per il giovane difensore dell’Under 21, costretto spesso anche a rimediare gli errori dei compagni di squadra.
Alex 6,5: Bel duello con Toni, anche se si lascia anticipare nell’azione del rigore vince praticamente tutti i duelli mostrando una buona condizione ed una certa sicurezza.
De Jong 5: Schierato dopo quasi tre mesi nuovamente titolare l’olandese sembra aver perso lo smalto della scorsa stagione, provocando l’ingenuo rigore con conseguente espulsione che cambia la gara a svantaggio dei compagni.
Montolivo 5,5: Non riesce a costruire gioco come solitamente riesce, ben imbrigliato dal centrocampo scaligero. A volte in ritardo anche in fase di contenimento.
Niang 6: Non riesce a rendersi pericoloso verso Gollini, meno propositivo rispetto alle ultime uscite, ma quando ci prova salta spesso gli avversari mettendo a disposizione degli attaccanti palloni interessanti. L’arbitro gli nega, forse ingiustamente, la gioia del gol.
Bonaventura 6,5: Come al solito è tra i migliori dei suoi, mettendo sempre in campo quantità e qualità. Un pò troppo impreciso al tiro, con almeno tre buone occasioni fallite.
Luiz Adriano 6,5: Fa tanto movimento là davanti. Non riesce mai a rendersi pericoloso, ma ha il merito del bell’assist per Bacca in occasione del gol e si vede annullare un gol forse regolare.
Bacca 6,5: Il colombiano ritorna in versione cecchino. Spazia come Adriano lungo tutto il fronte dell’attacco, ha due palloni buoni, uno lo mette dentro, uno lo fallisce di poco.
Kucka 6,5: Mihajlovic lo mette dopo l’espulsione di De Jong. Gioca mezz’ora mostrando il suo solito impegno.
Bertolacci 6: Gioca circa quindici minuti dopo l’infortunio. Avrebbe anche una buona chance per segnare nel finale, la palla esce di poco.
Cerci s.v.: Entra nel finale, qualche accellerazione discreta con i compagni che non sfruttano i suoi assist.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *