Amichevole Olanda-Spagna: 2-0, le Furie Rosse ancora beffate dagli Orange

All'”Amsterdam Arena” si gioca un classico del calcio contemporaneo: l’amichevole tra Olanda e Spagna fa riaffiorare ricordi lontani, la finale dei mondiali nel 2010, e ricordi più vicini, il match d’apertura di Brasile 2014.

Spagna-Olanda - Fonte: olmed0 (flickr.com)
Spagna-Olanda – Fonte: olmed0 (flickr.com)

L’Olanda di Guus Hiddink schiera un 4-2-3-1 con Sneijder al centro e Depay e Huntelaar avanti, mentre la Spagna di Vicente Del Bosque si affida ad un 4-5-1.

Via al primo tempo, è la Spagna a rendersi pericolosa nei primi minuti di gioco con un tentativo di Raúl Albiol che, servito da Fàbregas, da centro area con un colpo di testa prova a sfondare la rete, ma la palla esce di poco sulla sinistra; l’Olanda invece entra in partita con Memphis Depay: tiro di destro da fuori area, ma il portiere non si fa trovare impreparato. Al 13′ gli Orange passano in vantaggio: De Vrij con un grandioso colpo di testa da centro area segna su assist di Wesley Sneijder. Dopo neanche tre minuti l’Olanda segna ancora e raddoppiaDavy Klaassen col suo sinistro da centro area lancia la palla sotto la traversa e va in rete. Al 26′ Pedro prova ad accorciare le distanze:  tira di sinistro da fuori area su cross di Cesc Fàbregas, ma la conclusione viene respinta. La prima frazione di gioco si conclude con la squadra di Hiddink che è stata furba a sfruttare le uniche occasioni da gol capitate e la Spagna troppo incerta in difesa.

Il secondo tempo si apre con Vitolo che sostituisce Pedro e David Silva che sostituisce Isco per la Spagna. È sempre l’Olanda ad attaccare, prima con Martins Indi che colpisce con la testa da posizione ravvicinata ma la palla finisce alta, e poi con Memphis Depay con un destro da fuori area che però viene parato. Gli Orange sembrano avere il controllo della partita e non si fanno spaventare dalle ripartenze degli ospiti. Al 75′ David Silva dalla sinistra, in area, tira di destro ma la palla è respinta, azione pericolosa partita da un assist di Vitolo. Dopo qualche minuto Cesc Fàbregas col destro indirizza la palla nell’angolino a sinistra, conclusione fallita e tiro parato. Le Furie Rosse di Del Bosque non riescono a sbloccare il risultato, nonostante la continua spinta verso la porta dei padroni di casa; l’Olanda è ben organizzata e non apre alcun varco agli avversari. Il risultato è di 2-0 dopo una partita bella da vedere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy