Amichevoli internazionali: tra Germania e Australia finisce 2-2

I campioni del mondo della Germania non vanno oltre il pareggio in amichevole contro l’Australia al Fritz Walter Stadion: i neo campioni d’Asia, tornati a Kaiserslautern nove anni dopo la sconfitta contro la nazionale italiana nel 2006 per mano del rigore di Francesco Totti,  ottengono un pareggio prestigioso contro la Germania di Low.

Podolski - Autore: LizNN7 Fonte: Flickr.com
Podolski – Autore: LizNN7
Fonte: Flickr.com

In avvio partono forte i socceroos che sfruttano la rapidità di Leckie sull’out di sinistra dove la Germania in versione sperimentale fatica a trovare le misure. Dopo un faticoso avvio però i campioni del mondo trovano la quadratura del cerchio e riescono ad innescare le pericolose incursioni di Reus e Bellarabi, esterno del Bayer Leverkusen all’esordio con i tetra campioni iridati.

Il vantaggio tedesco arriva proprio grazie a Marco Reus che corregge in gol un cross di Khedira che si riscopre corridore e mette un pallone delizioso in mezzo che l’attaccante del Borussia deve solo spingere in gol.

L’Australia muove bene il pallone ma fatica a trovare spazi fino alla fine del primo tempo quando un cross perfetto di Burns trova puntuale la testa di Troisi che in incornata punisce Zieler. Ancora in gol James Troisi, eroe assoluto della finale di Coppa d’Asia del gennaio scorso.

Nella ripresa i socceroos di Postecoglu trovano l’immediato raddoppio grazie ad una grande punizione dello specialista Jedinak che coglie impreparato Zieler, poco elegante nella sua goffa respinta.

La Germania cresce col passare dei minuti e trova spiragli importanti con gli ingressi di Shurrle e Podolski.

Saranno proprio questi due gli interpreti del pareggio tedesco al minuto 81’: l’esterno del Wolsfburg mette un cross rasoterra dalla linea di fondo sul quale arriva l’attaccante interista bravo ad appoggiare a porta vuota. Ennesimo gol in nazionale per Prince Poldi che quando gioca con la propria selezione si trasforma in un giocatore dannatamente letale.

Nel finale qualche lampo da una parte e dall’altra con la Germania che sfiora il raddoppio proprio allo scadere ancora grazie a Podolski che brucia in velocità Devere ma con l’esterno sinistro calcia di poco a lato.

Il risultato finale è di 2-2 a Kaiserslautern: la Germania sperimentale di Low convince solo a tratti mentre l’Australia campione d’Asia continua ad ottenere risultati e informazioni importanti in vista delle qualificazioni ai Mondiali in Russia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy