Camerun-Brasile 1-4, le pagelle africane: Matip per la “bandiera”

Il Camerun saluta il Mondiale prendendo altri 4 gol al passivo dal Brasile.

Camerun di Cristiano Siqueira/Espn - Clicca per ingrandire
Camerun di Cristiano Siqueira/Espn – Clicca per ingrandire

“Leoni indomabili” che, a tratti, hanno messo addirittura in difficoltà i padroni di casa nel primo tempo, salvo poi sgretolarsi nella ripresa.. Esce dunque di scena una squadra agile, ma troppo leggera in difesa (9 gol presi in 3 partite) e con scarso filtro a centrocampo. Ecco le ultime pagelle.
ITANDJE 5.5 – Sul primo gol non può veramente nulla; sul secondo invece, battezza l’angolo sbagliato quando, alla fine dei conti, se fosse rimasto fermo l’avrebbe parata. Non impeccabile.
NYOM 6.5 – Spinge senza motivo Neymar e già lì si acquista le simpatie di tutto il mondo anti-brasiliano. Sull’azione dell’1-1 salta Dani Alves come un pivello prima di offrire un cioccolatino che Matip deve solo scartare. In difesa non è granché, ma bravo lo stesso!
N’KOLOU 5.5 – Buona la marcatura su Fred, ma quando vede arrivare Neymar non sa mai a che santo votarsi.
MATIP 6 – Uno dei giocatori di maggior caratura del Camerun. Segna, e in difesa tiene sempre bene Hulk e Fred (che segna solo grazie al fuorigioco non rilevato dall’assistente).
BEDIMO 6 – Essenziale, ma nel complesso sufficiente.
N’GUEMO 5 – Non ha né il fisico né il passo per tenere in mano le chiavi del centrocampo, e la squadra ne risente.
ENOH 5 – Prestazione più che impalpabile: la sua assenza pesa, dato che sul rettangolo di gioco, praticamente non c’è mai entrato.
MBIA 5.5 – Dei centrocampisti è quello che prova a far sempre qualcosa ma predica un po’ nel deserto. A fine partita poi, perde un pallone sanguinoso che il Brasile tramuta nel 4-1.
MOUKANDJO 6 – Ha un discreto piedino, ma non riesce mai a farsi trovar smarcato.
dal 58′ SALLI 5 – Entra solo per rosicchiare le tibie di Neymar & co. Scolari lo capisce e toglie tutti i big.
CHOUPO-MOTING 5 – Oggi l’attacco dipende da lui; da uno che ha segnato 15 gol in Bundesliga però, ci si aspetta seriamente qualcosa di più.
dall’84’ MAKOUN S.V.
ABOUBAKAR 5.5 – Quando c’è Eto’o, il reparto avanzato è tutta un’altra cosa. Lì davanti, però, è troppo solo.
dal 72′ WEBO S.V. – Entra a risultato già compromesso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy