Osvaldo deluso per il Mondiale: “Sono stato protagonista. Meritavo anch’io”

Pablo Daniel Osvaldo non è riuscito a mandar giù la mancata convocazione azzurra per il Mondiale.

Fonte immagine: Massyasr22
Fonte immagine: Massyasr22
Da due anni a questa parte sono stato protagonista, un giocatore importante per la Nazionale. Ho sempre fatto bene, ho sempre fatto gol e tanti sacrifici anche a livello di gruppo. Ci sono rimasto male, ha dichiarato infatti il giocatore della Juventus.
Pur riconoscendo che quella conclusa non sia stata la sua stagione migliore, l’attaccante era convinto di avere comunque buone possibilità di partire per il Brasile: “E’ vero che questo è stato un anno particolare, ma la convocazione è sempre arrivata e ho sempre risposto sul campo: nell’ultimo test con la Spagna ho pure giocato titolare”. Osvaldo ha poi punzecchiato velatamente Prandelli: “Ci sono rimasto male soprattutto dopo tutti i discorsi a livello di gruppo che ci sono stati da quando il mister ha preso la Nazionale, c’era un gruppo molto unito, eravamo più o meno sempre gli stessi. I giocatori che sono stati convocati, a livello di numeri, di quel che hanno fatto, se lo meritano. Mi rimane però la sensazione che me lo meritavo anch’io”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy