Qual. Euro 2016: resoconto delle gare del pomeriggio

Ecco il resoconto delle gare del pomeriggio:

Gareth Bale (Fonte: Pablo Morquecho, Flickr)
Gareth Bale (Fonte: Pablo Morquecho, Flickr)

Gruppo A:

Kazakistan-Islanda 0-3: continua a vincere l’Islanda che blinda il secondo posto in classifica nel girone. La gara non ha storia. Al 20′ Gudjohnsen sblocca il match. Passano 12 minuti ed ecco il raddoppio. Al 32′ Bjarnason deposita in rete il 2-0. Duplice fischio e tutti negli spogliatoi. Nella ripresa ordinaria amministrazione per gli ospiti che fanno girare palla. A tempo scaduto arriva il tris. Al 92′ Bjarnason, doppietta, rende più rotondo il risultato.

Repubblica Ceca-Lettonia 1-1: in casa, si blocca la nazionale ceca che non va oltre il pari. Un punto a testa e primo posto al sicuro. Una lunghezza di vantaggio su l’Islanda seconda. Sono proprio i lettoni a passare in vantaggio al 30′ con un bel goal di Visnakovs. Bisogna aspettare il 90′ per il pari. Al 89′ Pilar salva i suoi lasciando la propria nazionale in testa.

Classifica Gruppo A: Repubblica Ceca 13, Islanda 12, Olanda 6*, Turchia 4*, Lettonia 3, Kazakistan 1.

*una partita in meno.

Gruppo H:

Azerbaigian-Malta 2-0: prima vittoria per i padroni di casa che conquistano i primi 3 punti nel girone. A farne le spese il fanalino di coda Malta. Un goal per tempo permette di portare la vittoria la naziale. Al 4′ apre subito le marcature Huseynov. Gli ospiti provano ad acciuffare il pari ma senza enorme successo. Al 92′ cala il sipario Nazarov.

Croazia-Norvegia 5-1: non c’è storia nel match. La Croazia asfalta gli scandinavi. Al 30′ è il giovane dell’Inter Brozovic a siglare il vantaggio. La gara entra nel vivo nella ripresa. Al 54′ è inevitabile il raddoppio di Perisic. Passano 12 minuti ed ecco il tris. Al 64′ Olic non si fa pregare. 3-0 e partita a senso unico. Al 69′ viene decretato un calcio di rigore per gli ospiti. Dal dischetto Elyounoussi sbaglia clamorosamente. Nulla di fatto. All’81’ Tettey accorcia le distanze rendendo il passivo meno pesante. La gioia dura pochissimo. All’87’ Schildenfeld supera l’estremo difensore avversario per il poker. A tempo scaduto c’è gloria anche per Pranjic al 94′.

Classifica Gruppo H: Croazia 13, Italia 10*, Norvegia 9, Bulgaria 4*, Arzebaigian 3, Malta 1.

*una partita in meno.

Gruppo B:

Israele-Galles 0-3: i gallesi balzano momentaneamente in testa alla classifica. La vittoria è targata Ramsey-Bale. Al 46′ del primo tempo è il centrocampista dell’Arsenal a regalare il goal dell’1-0. Nella ripresa si scatena l’attaccante del Real Madrid mettendo a segno una doppietta al 50′ e al 77′.

Classifica Gruppo B: Galles 11, Israele 9*, Cipro 6*, Belgio 5**, Bosnia 2*, Andorra 0*.

*una partita in meno.

**due partite in meno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy