Roma-Sassuolo 3-1, le pagelle dei giallorossi: Paredes e Strootman stellari

La Roma ritrova il sorriso e batte 3-1 il Sassuolo. Dopo l’iniziale vantaggio dei neroverdi con Defrel, la squadra di Spalletti reagisce e cala il tris con le reti di Paredes, Salah e Dzeko.

Spalletti - Fonte immagine: Riccardo Cotumaccio
Spalletti – Fonte immagine: Riccardo Cotumaccio

SZCZESNY 6: sul goal può poco. Sicuro nelle prese.
MANOLAS 6: non riesce a contenere Berardi nel primo tempo, va meglio nella ripresa dove compie un paio di interventi decisivi.
FAZIO 6: sempre ordinato, rischia su un controllo facile, ma gli va bene.
RUDIGER 6: bravo sia come centrale della difesa a tre sia come terzino destro quando nel secondo tempo la Roma cambia pelle.
PERES 6: salta l’uomo ma sbaglia sempre il cross, esce nella ripresa tra applausi misti a fischi. (dal 60′ DZEKO 7: ancora una volta entra e cambia il match. Non solo il goal, anche giocate intelligenti ed al servizio dei compagni)
PAREDES 7: goal d’autore con un tiro bellissimo da fuori area. Gioca tantissimi palloni sempre in maniera ordinata. (dall’87’ DE ROSSI SV)
STROOTMAN 7.5: è il migliore dei suoi, sempre sul pezzo. L’assist per il 3-1 di Dzeko è pura poesia.
EMERSON 6.5: colpisce una traversa clamorosa nel primo tempo. Dimostra di saper coordinarsi alla grande in diverse circostanze, cresce partita dopo partita.
NAINGGOLAN 6: fa sempre il suo, anche se appare un po’ appannato ultimamente. Sembra abbia bisogno di rifiatare.
SALAH 7: già dalle battute iniziali fa vedere quanto sia in palla. Tanta corsa ed accelerazioni devastanti, segna inoltre il goal del vantaggio a fine primo tempo. (dal 76′ PEROTTI 6: entra per gestire la palla e lo fa nel migliore dei modi nascondendola sempre agli avversari)
EL SHAARAWY 7: parte male, non riesce nelle giocate, poi sale in cattedra e trova sempre la soluzione migliore per la squadra. Mezzo voto in più perchè a pochi minuti dalla fine con risultato acquisito non si risparmia e va a prendersi un calcio d’angolo dal nulla.