Sassuolo-Roma 0-2, le pagelle dei neroverdi: flop Berardi e Duncan

Le pagelle del Sassuolo di Eusebio Di Francesco, impegnato in casa contro la Roma di Luciano Spalletti, nell’anticipo del turno infrasettimanale valido per la 23° Giornata di Serie A.

berardi
Domenico Berardi. Fonte: Sassuolocalcio.it

Consigli 6: Nulla può sul gol di Salah. Per il resto sempre attento, anche se mai realmente impegnato.
P.Cannavaro 6,5: Gara ottima del difensore neroverde, che ormai forma una delle migliori coppie del campionato con Acerbi.
Acerbi 6,5: Solita partita attenta ed ordinata dell’ex milanista, che sta giocando un ottimo campionato. Sfiora anche il gol nella ripresa.
Vrsaljko 6: Bello il duello sulla sua corsia di competenza con El Shaarawy. Spesso in difficoltà in fase difensiva, non disdegna comunque di offendere mettendo cross interessanti.
Peluso 5,5: Marcatura molle in occasione del gol di Salah. Soffre terribilmente l’egiziano e le scorribande sulla fascia di Maicon. Cresce nella ripresa ma la prestazione resta insufficiente.
Biondini 5,5: Certamente non si discute l’impegno, ma il centrocampo della Roma lo mette in grande difficoltà.
Duncan 5,5: Giornata no anche per l’ex centrocampista interista, spesso autore di errori banali.
Magnanelli 5,5: Soffre molto il centrocampo romanista. Meno dinamico e partecipe rispetto alle sue migliori giornate.
Trotta 6: Aiuta molto la squadra, giocando spesso lontano dall’area. Impegna Szczesny con una conclusione dalla distanza.
Berardi 5,5: Prova ad impensierire Sczcesny con un paio di conclusioni dalla distanza. Fallisce clamorosamente il rigore nel finale.
Sansone 6: Prova spesso a puntare Maicon, perdendo il duello. Riesce in un paio di spunti, senza rendersi mai pericoloso in zona gol.
Falcinelli 5,5:
Gioca mezz’ora circa. Non fa nulla in più di Trotta.
Pellegrini 6,5:
Causa l’espulsione di Nainggolan e si procura il rigore poi fallito da Berardi. Tra le poche note liete di serata per il Sassuolo.
Politano 6:
Entra nel finale, prova a rendersi pericoloso con qualche accellerazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *