Serie A, Empoli-Roma 1-3: El Shaarawy guida la vittoria. Cronaca e pagelle

La Roma scende in campo con un classico 4-3-3: Szczesny in porta. Difesa con Maicon, Zukanovic, Rudiger e Digne. Centrocampo con Keita, Nainggolan e Pjanic. Tridente offensivo composto da El Shaarawy, Perotti e Salah. All. Spalletti. Risponde l’Empoli con un 4-4-2: tra i pali l’ex Skorupski. Difesa con Laurini, Rui, Cosic e Ariaudo. Centrocampo folto con Croce, Zielinski, Paredes e Krunic. Attacco sostenuto da Maccarone e Pucciarelli. All. Giampaolo.

 

fonte: Redazione Soccermagazine.it
fonte: Redazione Soccermagazine.it

5 minuti e El Shaarawy sigla subito il vantaggio. Il faraone prende campo e dai 25 metri fa partire un destro a giro imparabile. Skorupski vola, ma non ci può arrivare. 1-0 e gara in discesa per Spalletti. Dieci minuti dopo risponde l’Empoli con Maccarone. L’attaccante, servito sul lato corto dell’area, tiene testa a Rudiger ed incrocia pericolosamente. Szczesny si allunga e devia in calcio d’angolo.

Al 21’ i padroni di casa trovano il pareggio. Cross in mezzo teso e uscita di pugni dell’estremo difensore polacco. La respinta colpisce in testa Zukanovic e la sfera carambola sfortunatamente in porta. 1-1 e giallorossi non baciati dalla dea bendata. 2 minuti e Nainggolan sfiora nuovamente il vantaggio: cross di El Shaarawy dove Skorupski non arriva. Il belga si trova la palla tra i piedi e calcia di prima intenzione colpendo un difensore che devia in calcio d’angolo e salva il risultato.

Al 26’ la Roma torna nuovamente in vantaggio. Pjanic si incarica di battere una punizione dai 20 metri. L’esecuzione è da dimenticare e impatta contro la barriera, ma la sfera torna giocabile per il bosniaco che ribatte di destro. La conclusione sorprende Skorupski che non può far nulla. 2-1 meritato per quello che si è visto in campo fin ora. Al 36’ Nainggolan deve lasciare il campo per un colpo ricevuto, al suo posto entra I. Falque. 2 minuti di recupero e tutti dentro gli spogliatoi.

Le formazioni tornano in campo senza apportare cambi. La Roma riparte da dove ha lasciato: Digne mette in mezzo per Pjanic che appoggia a El Shaarawy. L’egiziano prova di destro, ma Skorupski vola e neutralizza in due tempi. I toscani tentano ancora con Maccarone che, in mezza rovesciata, sfiora da pochi passi la traversa. Indispensabile l’azione di disturbo di Rudiger.

L’Empoli cerca di impensierire gli ospiti, ma la difesa avversaria sembra regge ad ogni colpo. Maicon in netta difficoltà, ha terminato l’ossigeno. Tanti errori da entrambe le situazioni, la gara è nettamente calata di ritmo. Al 73’ El Shaarawy cala il tris nel miglior momento dei toscani. L’egiziano recupera palla a centrocampo e serve in corsa Salah. L’attaccante guarda Skorupski e tenta di concludere sul palo lontano. L’estremo difensore degli azzurri si allunga e devia il pallone. El Sharaawy si avventa sulla sfera e la deposita in rete. 3-1 e quarto gol per il faraone in campionato.

Nei minuti finali la Roma controlla con tranquillità e tiene a bada un Empoli che manca nell’ultimo passaggio. Gervasoni concede 4 minuti di recupero. Al 93’ Mario Rui viene espulso per eccesso di foga. Il difensore ha calciato a più riprese Rudiger intervenuto sul pallone. Triplice fischio e sesta vittoria consecutiva per la Roma.

Pagelle della Roma (4-3-3): Szczesny 6, Digne 6, Zukanovic 6, Rudiger 6.5, Maicon 5 (dal 72’ Manolas 6), Nainggolan Sv. (dal 36’ Falque 6), Pjanic 6.5, Keita 6, El Shaarawy 7.5 (dal 78’ Dzeko Sv.), Salah 6, Perotti 6.5. All. Spalletti 7.

Pagelle Empoli (4-4-2): Skorupski 5.5, Laurini 5.5, M. Rui 5.5, Cosic 6, Ariaudo 5, Croce 5.5 (dal 63’ Livaja 5.5), Zielinski 6, Paredes 6, Krunic 5.5 (dal 51’ Buchel 5,5), Pucciarelli 5, Maccarone 6 (dal 71’ Mchedlizde 5). All. Giampaolo 5.5.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *