Serie A, Roma-Verona 1-1: Nainggolan non basta, pari di Pazzini

Inizia il pomeriggio calcistico del 20° turno di Serie A. Allo stadio Olimpico, la nuova Roma di Spalletti scende in campo adottando un 4-2-3-1: tra i pali Szczesny. Difesa con Torosidis, Manolas, Castan e Digne. Linea mediana composta da De Rossi e Pjanic. Tridente, dietro l’unica punta Dzeko, composto da Salah, Nainggolan e Florenzi. Risponde Delneri con un più coperto 3-4-3: in porta Gollini. Difesa con Moras, Bianchetti e Helander. Centrocampo con Sala, Greco, Ionita e Emanuelson. Tridente offensivo con Pazzini, Rebic e Wszolek. Arbitra Massa.

Roma
Fonte immagine: Andrea Mariani

La Roma inizia subito in modo aggressivo e vivace. Ottimi spunti da Pjanic e Salah già spine nel fianco per la dfesa del Verona. Sullo svolgersi di un calcio d’angolo, Nainggolan, servito al limite dell’are, scarica non inquadrando la porta. La risposta del Verona giunge al quarto d’ora di gioco: Wszolek parte sulla fascia destra, punta Digne e lo salta. L’esterno d’attacco rientra e scarica sul primo palo. Szczesny si allunga e concede il calcio d’angolo.

La gara cala di ritmo e e occasioni latitano. La Roma cerca spazi, chiusi perfettamente dai gialloblu ben schiarati. Al 33′ Digne tenta su punizione, ma la conclusione è debole e si spegne a fin di palo, controllata dallo sguardo di Gollini. Nel finale di primo tempo i giallorossi trovano la via del vantaggio: Dzeko anticipa l’estremo difensore avversario colpendo clamorosamente il palo. I padroni di casa rinconquistano palla e servono De Rossi all’interno dell’area che stoppa e serve di tacco l’accorrente Nainggolan. Il belga, di destro, gonfia la rete facendo esplodere l’Olimpico. 1-0 per gli uomini di Spalletti. Un minuto dopo, ottimo cross di Pjanic che trova la testa di Salah ma la conclusione si spegne a pochi centimetri dal palo. Dopo un minuto di recupero, Massa decreta la fine del primo tempo.

Nella ripresa Delneri opta subito per due cambi: fuori Bianchetti e Emanuelson e dentro Hallfredsson e Fares. Subito veneti in avanti con Wszolek che impegna Szczesny che risponde prontamente. Un minuto dopo, Rebic centra il palo con un perfetto tiro a giro imparabile per l’estremo difensore polacco. Ottimo avvio di ripresa per i gialloblu. Roma un po’ superficiale dal rientro dagli spogliatoi. Al 55′ rispondono i giallorossi: Salah al volo calcia a botta sicura ma trova ad opporsi un reattivo Gollini. La deviazione è sufficiente a far infrangere la sfera sul palo e a negare, all’egiziano, la gioia del raddoppio.

Subito Salah si divora un’altra occasione: dopo un’ottima accelerazione sulla destra, entra in area e spara addosso all’estremo difensore. All’ora di gioco, calcio di rigore per il Verona. Castan atterra Wszolek e Massa non ha dubbi nel decretare la massima punzione. Pazzini dal dischetto è infallibile, traversa sfera che gonfia le rete. 1-1 e tutto da rifare per Spalletti. Dopo l’errore difensivo, Castan viene sostituito da Rudiger.

Ultimo cambio per Delneri: dentro Juanito e fuori Wszolek. Risponde Spalletti togliendo Torosidis e inserendo I. Falque, Florenzi torna ad occupare la posizione di terzino. Ad un quarto dalla fine, Pjanic serve perfettamente Dzeko che, a tu per tu con Gollini, calcia alto sopra la traversa.

La Roma continua a cercare il pari, ma con poca convinzione e un Edin Dzeko fischiato per le numerose occasioni divorate. Dopo i 4 minuti di recupero, massa decreta la fine delle ostilità e i giallorossi iniziano a pensare ad un terzo posto più abbordabile del primato.

Pagelle Roma (4-2-3-1): Szczesny 6, Digne 6, Manolas 6, Castan 5.5 (dal 66′ Rudiger 6), Torosidis 6 (dal 72′ I. Falque 5.5), De Rossi 6, Pjanic 5.5, Florenzi 5.5, Nainggolan 6, Salah 6, Dzeko 5. All. Spalletti 5.5.

Pagelle Verona (3-4-3): Gollini 6, Bianchetti 5 (dal 45′ Hallfredsson 6), Moras 5.5, Helander 5.5, Sala 5.5, Greco 6, Ionita 5.5, Emanuelson 5 (dal 45′ Fares 5.5), Wszolek 6 (dal 72′ Juanito 5.5), Pazzini 6, Rebic 6. All. Delneri 6.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *