Cagliari-Roma, Lopez ammette: “Difficile giocare contro la Roma. Destro? Andava espulso”

Diego Lopez, tecnico del Cagliari,  ha parlato ai microfoni di Mediaset Premium del ko casalingo subito dalla Roma: “Noi dobbiamo e continueremo a pensare a noi, oggi abbiamo fatto un ottimo primo tempo contro una squadra che ha sia il palleggio che il contropiede.

Diego Lopez. Fonte: cagliaricalcio.net
Diego Lopez. Fonte: cagliaricalcio.net

I loro primi due gol sono arrivati in ripartenza, sono stati molto bravi. Siamo stati sfortunati ad aver perso Ekdal, adesso dobbiamo pensare alla gara contro il Sassuolo di sabato”.

Dopo il 3-1 la squadra sembra aver perso di autostima e voglia di reagire: “E’ molto difficile giocare contro la Roma, credo sia più questo che mancanza di voglia da parte nostra. La Roma ti nasconde la palla”.

Conti ha portato la squadra sotto la curva: anche l’atmosfera intorno al presidente non è buona…Penso che Conti ha fatto bene, questo è un gruppo che è venuto fuori da situazioni decisamente peggiori. Ho degli uomini veri in squadra”.

Il Cagliari comunque rimane in buon vantaggio sul terzultimo posto: l’impressione è che ci si salvi con meno dei canonici 40 punti quest’anno.Credo di sì, ma dobbiamo stare attenti e non mollare niente”.

Ha avuto modo di rivedere le immagini del contatto Destro-Astori? “Si è visto proprio dal campo, poi si è stato ammonito il nostro giocatore. Tre quattro minuti dopo arriva la sua simulazione e avrebbe dovuto essere espulso. L’arbitro lì ha sbagliato”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy