Empoli, Corsi pronto per il derby: “Viola? Gara speciale”

L’Empoli esce sconfitto dal match contro la Juventus.

Fonte: Simone Gamberini
Fonte: Simone Gamberini

I bianconeri ritrovano lo smalto di un tempo e superaro brillantemente il test toscano. Giampaolo, nonostante la sconfitta, si può ritener soddisfatto dei suoi uomini, capaci di andare in vantaggio per primi e resistere per 60 minuti, prima di soccombere definitivamente al 3-1 ospite.

Il presidente Corsi, dopo la sosta per le nazionali, pensa immediatamente al derby contro la Fiorentina. Sarà una gara diversa dalle altre dove l’unico risultato ammesso è la vittoria. I viola arrivano da capolisti e vogliono continuare a rimare in alto. Ecco le parole del patron azzurro in vista del match di domenica. Le sue dichiarazioni sono state rilasciate a Radio Bruno: “Sarà una partita diversa per noi, molto sentita. La squadra si sta preparando bene. La Fiorentina è più forte dello scorso anno. Ha sviluppato ancora di più un gioco già innovativo e avanzato. Badelj e Vecino non erano considerati, oggi sono una rivelazione. Merito dell’allenatore, così come la scelta di Kalinic. Ci sono anche numeri importanti a sostegno di Sousa. La forza della Fiorentina è che si difende attaccando. E’ quello che, nel nostro piccolo, stiamo provando a fare anche noi. Vecino ha cambiato ruolo. Da noi faceva la mezzala, adesso fa il mediano. Mi sembra nell’equilibrio tattico della Fiorentina un giocatore fondamentale. E’ un professionista vero, uno che ha fame. Per me adesso è al massimo al 70% delle sue potenzialità, è sveglio e intelligente, anche se devo dire che mi ha sorpreso il fatto che abbia avuto da subito un rendimento così alto. Sono simpatizzante della Fiorentina, ma tifo anche Napoli per la presenza di Sarri. Credo che sarà una bella lotta fino alla fine. Sarei felice di vendere un giocatore importante alla Fiorentina, per me avrebbe un gusto particolare. E ovviamente un fattore anche affettivo. Tonelli e Saponara sono giocatori importanti, lo stesso Mario Rui. Sono ragazzi che possono stare tranquillamente in una squadra che punta a giocare le coppe europee“.

Possiamo attenderci soltanto una grande partita.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *