Fiorentina, Mazzola spiega: “I viola mi sono piaciuti molto ieri. Salah? Il suo futuro è radioso”

Sandro Mazzola, parla a Radio Blu, della sconfitta subita ieri sera dall’Inter contro la Fiorentina e si concentra poi sulla prestazione dei viola.

Sandro Mazzola. Fonte: Francesco Facchini (Youtube)
Sandro Mazzola. Fonte: Francesco Facchini (Youtube)

Queste le sue dichiarazioni riportate da FcInterNews.

Mazzola parte dal ko dei neorazzurri: “Volete farmi piangere dopo ieri sera eh (ride, ndr). Credo che sia difficile per l’Inter lottare nelle zone alte della classifica. Invece la Fiorentina mi è piaciuta molto“.

L’ex interista si concentra poi su alcuni uomini chiave della Fiorentina: Salah? Avevo già visto in passato di cosa fosse capace. Il suo futuro è radioso. La Fiorentina in Europa League potrà giocarsela fino in fondo contro la Roma. Neto è un giocatore dotato di grandissima personalità, non ha risentito di tutte le critiche intorno al suo mancato rinnovo. Sarebbe sicuramente da tenere“.

Mazzola commenta poi anche il cambio di Montella che ha portato i suoi a giocare prima in dieci e poi in nove: “Il cambio di Aquilani? Sono attimi in cui perdi la cognizione di ciò che stai facendo, ma Montella resta un grande allenatore”. 

Da ultimo, Mazzola parla del futuro del tecnico viola: Milan? Io fossi in lui non mi muoverei mai da Firenze per andare con i rossoneri. Questo è quello che mi sento di consigliargli, ma magari io sono un po’ di parte”.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *