I flop 11 di Soccer Magazine – 32ª giornata: Hart a vuoto, Kalinic perde la testa

Nuovo appuntamento con ‘I flop 11 di Soccer Magazine’. Ecco quali sono stati quei giocatori che hanno vissuto una giornata da dimenticare in fretta in questo trentaduesimo turno di campionato.

Nikola Kalinic – Fonte: ACF Fiorentina (Flickr)

In porta ci va Joe Hart, protagonista ancora di un’uscita a vuoto che è costata la vittoria al Torino contro il Crotone. In difesa fasce occupate da Mattia De Sciglio e Bartos Bereszinsky. Il terzino del Milan è stato il colpevole maggiore in occasione del gol del vantaggio di Candreva. Quello della Samp ha sbagliato tutto o quasi nel match contro il Sassuolo. Coppia di centrali tutta di marca Chievo: Dario Dainelli e Bostjan Cesar che hanno vissuto una domenica da incubo contro l’attacco del Cagliari.

Centrocampo tutto muscoli composto da Erick Pulgar, Sulley Muntari e Juraj Kucka. Il mediano del Bologna si è fatto buttare fuori in maniera ingenua, compromettendo la situazione dei suoi contro il Palermo. Il ghanese del Pescara ha fatto parecchia fatica con la Juve, rischiando anche di infortunare Dybala con un’entrata in ritardo sulla caviglia. Il trattore del Milan ha giocato una partita nettamente sottotono agli standard a cui ha abituato.

In avanti tridente formato da Roland Sallai, Maxi Lopez e Nikola Kalinic. Il giocatore del Palermo ha sbagliato un gol clamoroso che poteva regalare tre punti preziosi ai suoi. L’argentino del Torino non ha saputo ripagare la fiducia di Mihajlovic che l’ha lanciato dal primo minuto e la sua partita è durata solo un tempo. Il centravanti della Fiorentina non ha inciso nel match contro l’Empoli ed è stato pure espulso gratuitamente a fine partita.

Sulla panchina di questa flop 11 siederà Paulo Sousa. La sua Fiorentina aveva una grandissima occasione per rilanciarsi nella corsa all’Europa ed invece è uscita clamorosamente sconfitta dalla partita contro l’Empoli.