Mazzola attacca l’Inter: “I nuovi acquisti non sono dei fenomeni”

Sandro Mazzola. Fonte: Francesco Facchini (Youtube)
Sandro Mazzola. Fonte: Francesco Facchini (Youtube)
Sandro Mazzola ha detto la sua sull’attuale momento dell’Inter.
Intervistato in esclusiva dal portale sussidiario.net, infatti, l’ex attaccante della Nazionale, storica bandiera nerazzurra, si è pronunciato su diversi temi inerenti la squadra di Mancini, a partire dalla sfida con il Palermo: “Una partita dove l’Inter spero che confermerà i miglioramenti visti contro il Napoli, un incontro non giocato male anche se perso. La squadra nerazzurra però avrà di fronte un Palermo che gioca un ottimo calcio ed è veramente una buona squadra. Diciamo che, al di là del risultato, meglio la vittoria naturalmente, sarà importante anche in caso di pareggio il gioco che l’Inter mostrerà, la prova che i nerazzurri metteranno in campo”.
[bannerqui]
Mazzola ha affrontato poi anche il delicato argomento del mercato, esprimendosi senza peli sulla lingua: “Penso che gli acquisti dell’Inter non siano dei fenomeni. Basta pensare a Shaqiri: il Bayern Monaco prima di vendere acquista, e il calciatore svizzero non era certo un titolare…”.
Infine, un pensiero pure su Mancini: “Sta cercando di costruire una squadra, di dare personalità all’Inter, una mentalità vincente che manca a questa squadra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy