Ottava giornata Serie A: Atalanta-Carpi 3-0

Vittoria netta ed importante per l’Atalanta di Eddy Reja che continua a navigare nei quartieri di alta classifica, battendo in casa 3-0  il neopromosso Carpi.

Curva Atalanta Fonte: Davide Saracino
Curva Atalanta
Fonte: Davide Saracino

Al 3′ subito nerazzurri pericolosi con Gomez che ruba palla a Zaccardo e si presenta tutto solo davanti a Belec, calciando peró a lato. Passano quattro minuti e gli uomini di Reja trovano il vantaggio: cross di Maxi Moralez, Pinilla sfugge alla marcatura di Bubjnic e batte Belec. Al 14′ di nuovo Atalanta vicina al gol con la conclusione dalla distanza di Grassi che si spegne di poco a lato. Alla mezz’ora ci prova Gomez con un destro a giro, splendida la respinta di Belec a negargli il gol. Solo Atalanta in campo ed al 43′ arriva il raddoppio, con il “Papu” Gomez che beffa un incerto Belec direttamente da calcio d’angolo.
Nella ripresa primo timido tentativo del Carpi al 50′ con la conclusione di Fedele che non crea problemi a Sportiello; passano quattro minuti e sull’altro fronte ci prova Grassi, la cui conclusione viene deviata in angolo da Belec. Al 60′ Carpi vicino al gol con Lasagna in contropiede, Sportiello devia in angolo. Al 63′ l’Atalanta fa tris: De Roon verticalizza per Pinilla che in area viene atterrato da Bubjnic, dal dischetto Cigarini non sbaglia. Al 71′ si fa vedere Borriello, che si libera di Dramé in area e calcia a giro, Sportiello mette in angolo; all’85’ ancora Carpi vicino al gol della bandiera con  la conclusione di Lazzari deviata da Sportiello. Al 90′ per l’Atalanta ci prova Kurtic, Belec devia in angolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *