14’Giornata Serie B: nel posticipo Cagliari-Ascoli 3-0

Si chiude la quattordicesima giornata di Serie B con il posticipo che vede di fronte al “Sant’Elia” la capolista Cagliari ricevere l’Ascoli di Devis Mangia.

Autore Cristiano Cani - Fonte wikipedia.org
Sant’Elia
Autore Cristiano Cani – Fonte wikipedia.org

Pronti via subito marchigiani costretti ad un cambio, per l‘infortunio occorso a Canini dopo 4 minuti: l’ex della gara viene sostituito da un altro ex rossoblú, Dario Del Fabro. Il primo pericolo é proprio portato dall’Ascoli, al 24′, con Cacia che calcia in diagonale dopo aver ricevuto da Bellomo, con la palla che esce di poco. Al 26′ risponde il Cagliari con Melchiorri che colpisce la traversa; tra il 28′ ed il 30′ il Cagliari realizza l’uno-due che taglia le gambe all’Ascoli: al 28′ Melchiorri verticalizza per Giannetti che con una conclusione non perfetta riesce comunque a battere l’estremo difensore bianconero Svedkauskas; passano due minuti e Joao Pedro si procura e realizza un calcio di rigore.
Nella ripresa sempre rossoblú padroni della gara, con Giannetti che ci prova all 49′ con una conclusione a giro che esce di poco a lato; al 57′ torna a farsi vedere in avanti l’Ascoli, con la conclusione di Bellomo respinta da Storari. Al 63′ ancora bianconeri vicinissimi al gol, prima con Bellomo che vede la splendida  respinta di Storari, sulla ribattuta ci prova Giorgi che spedisce peró alto; al 75′ insiste l’Ascoli ed é sempre Bellomo a provarci, ancora attento Storari a parare. All’86’ arriva allora il tris cagliaritano, ancora con Joao Pedro, che chiude splendidamente un triangolo con Farias.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *