21° Giornata di Serie B: Latina-Pescara 0-1

Turno post natalizio per la Serie B, impegnata ndlla 21° ed ultima giornata del girone di Andata, che vede di fronte nel lunch match del “Francioni” il Latina di Mario Somma opposto al Pescara di Massimo Oddo.

Fonte: Simone Gamberini
Fonte: Simone Gamberini

Nel primo tempo padroni di casa pericolosi con Dumitru che calcia al volo da dentro l’area con la sfera che esce di poco alta sopra la traversa; al 21′ Oddo costretto al primo cambio forzato, con Crescenzi che si infortuna in uno scontro e viene sostituito da Zampano. Al 26′ rete annullata al Pescara, con Cocco pescato in off-side prima di una bella girata; tre minuti più tardi Schiattarella salta Verre e calcia a giro colpendo l’incrocio dei pali; al 37′ ancora nerazzurri pericolosi con un calcio di punizione di Scaglia deviato in angolo da Aresti. Al 42′ cambio per infortunio anche nel Latina, con M’Baye che rileva Bruscagin; nel minuto di recupero grande occasione per il Pescara con Cocco che stoppa palla e calcia al volo trovando il grande intervento di Farelli a respingere.
Nella ripresa al 50′ ci prova Lapadula che, tra Brosco e Dellafiore, si gira ma la conclusione è centrale e trova la facile parata di Farelli; al 63′ Dumitru verticalizza per Corvia che, solo davanti ad Aresti, sbaglia lo stop e fallisce l’occasione. Tra il 76′ ed il 77′ tripla occasione per il Pescara: prima la conclusione di Lapadula vede la deviazione in angolo di Brosco a Farelli quasi battuto, poi ci prova Verre dal limite, bravo il portiere del Latina a deviare, quindi ancora Lapadula ci prova in scivolata trovando la grande risposta dell’estremo difensore nerazzurro. E’ il preludio al gol dei biancoazzurri che arriva all’81’, con capitan Memushaj, che servito da Benali batte da dentro l’area Farelli. Lo stesso capitano del Pescara viene espulso all’83’ per somma di ammonizioni (secondo giallo ricevuto nell’esultanza dove l’albanese colpisce un microfono a bordocampo). All’84’ prova l’immediata risposta il Latina, con la girata di Schiattarella che si perde abbondantemente sul fondo. Al 94′ ultimo disperato tentativo del Latina, con Corvia che appoggia per Schiattarella la cui conclusione da fuori termina a lato, mentre al 96′ ci prova anche Corvia di testa, trovando la facile parata di Aresti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *