Ottava giornata Serie B: Modena-Ascoli 2-1

Ottava giornata di Serie B che vede il Modena di Hernan Crespo battere al “Braglia” l’Ascoli di Petrone.

Fonte immagine: Wikipedia - Enrico Siboni
Fonte immagine: Wikipedia – Enrico Siboni

Prima occasione per i padroni di casa, con Olivera che ci prova al 16′ servito da Nizzetto, il tiro é peró ed é facile e centrale la parata per Lanni. Al 20′ ancora canarini pericolosi con la conclusione di Stanco respinta ancora da Lanni. Al 31′ prova a farsi vedere l’Ascoli, con la conclusione di Altobelli che vede la decisiva deviazione di Besea; al 43′ ancora protagonista il centrocampista bianconero, sulla cui conclusione stavolta é bravo Provedel.
Nella ripresa al 61′ annullato un gol al Modena sugli sviluppi di un angolo, con Besea che  mette dentro ma dopo il fischio arbitrale per un fallo di Stanco. Al 63′ l’Ascoli resta in dieci per l’espulsione di Canini per doppia ammonizione; passano tre minuti ed il Modena sfiora il vantaggio con il tiro di controbalzo di Mazzarani, facile la parata di Lanni. Al 71′ Modena in vantaggio: calcio di rigore concesso per un atterramento di Pirrone su Stanco, dal dischetto Mazzarani non sbaglia. Passano sette minuti e l’Ascoli pareggia, con Giorgi che sfrutta un’uscita sbagliata di Provedel sugli sviluppi di un angolo e mette dentro. Al 90′ rigore decisivo per il Modena: Addae atterra Mazzarani, che dal dischetto non sbaglia e batte ancora una volta Lanni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *