Serie B, torna alla vittoria la Salernitana: 1-0 sul Novara

Dalla nostra inviata a Salerno – Dopo un digiuno durato 7 giornate arriva la terza vittoria in campionato della Salernitana. All’Arechi i granata si impongono sul Novara per 1-0, grazie alla rete nella ripresa di Donnarumma che fa esplodere tutto lo stadio e regala tre punti importanti alla sua squadra e la centesima vittoria in carriera per Torrente.

Fonte: Ada Cotugno
Fonte: Ada Cotugno

La Salernitana resta in possesso della palla per i primi dieci minuti e riesce a contrastare bene gli sporadici attacchi del Novara. Il primo squillo arriva al quarto d’ora di gioco, con i campani che provano a rendersi pericolosi con Bovo, il quale però non sfrutta bene un cross di Colombo e manda la palla di poco a lato. Il Novara risponde agli avversari con delle veloci ripartenze orchestrate da Manconi che semina scompiglio fra la difesa campana. La Salernitana prova nuovamente ad avanzare con veloci verticalizzazioni, ma gli attaccanti sono troppo imprecisi nell’ultimo passaggio. Sul finire di primo tempo però la formazione di Torrente arriva vicina al vantaggio quando, dopo un pericoloso flipper nell’area piemontese, Gabionetta riesce ad appropriarsi del pallone e al lasciar partire un tiro, che termina fuori davvero di un soffio.

Anche nella ripresa i granata si portano avanti con il solito Gabionetta, che arriva puntuale su ogni pallone ma non riesce mai a finalizzare. Dall’altra parte il Novara, chiuso in difesa, riesce a rendersi pericoloso solo a tratti con qualche ripartenza. Al 67′ la Salernitana riesce finalmente a sbloccare la partita grazie all’appena entrato Donnarumma che sfrutta un bellissimo passaggio di Odjer per saltare più in alto di tutti e siglare di testa il suo primo goal in casa. Il Novara prova a rientrare in partita con le conclusioni prima del subentrato Galabinov e poi di Viola, ma la Salernitana si chiude bene e non lascia spazi utili agli avversari. Dopo 4 sconfitte e 3 pareggi la Salernitana torna finalmente alla vittoria contro un buon Novara che, dopo aver sconfitto squadre del calibro di Cagliari e Pescara e aver raggiunto la zona play-off, cade all’Arechi e permette ai campani di raggiungere il diciassettesimo posto in classifica.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *