Serie B, Trapani-Cittadella 2-1: Mancosu e Lombardi rispondono a Coralli

Il Trapani riesce a conquistare i 3 punti davanti al pubblico di casa grazie ad una prestazione di carattere: sotto di un goal, recupera e fa risultato con i goal di Mancosu e Lombardi.
Fonte: Ponente Photographer
Fonte: Ponente Photographer

 

Un assente di lusso per parte, con Boscaglia costretto a rinunciare a Terlizzi a causa di una squalifica, mentre Foscarini deve fare a meno di Sgrigna, infortunatosi ad una coscia.

La formazione ospite cerca di prendere in mano il pallino del gioco, trovando anche una buona occasione per portarsi in vantaggio al 7′ con Coralli che da buona posizione manda la palla al lato di pochissimo. Solo al quarto d’ora il Trapani tenta la reazione: Nadarevic sulla sinistra serve Mancosu in area, l’attaccante però non colpisce bene di testa.

Al 24′ arriva il primo goal della gara, nato però da un presunto fallo ai danni di Lo Bue: Minesso imbecca Coralli in area, l’attaccante la piazza di petto alle spalle di Marcone.

Dieci minuti più tardi ancora proteste del Trapani, stavolta per un goal annullato a Mancosu, pescato fuorigioco; l’attaccante però era in chiara posizione di off-side. Negli ultimi minuti del primo tempo netta reazione del Trapani, che cerca la via del pareggio con Falco, e poco dopo la trova con Mancosu, servito in area dallo stesso Falco. Le squadre tornano negli spogliatoi sul punteggio di 1-1.

Il Trapani inizia il secondo tempo da dove aveva terminato il primo, costringendo il Cittadella nella propria metà campo.

Al 50′ arriva un’occasione per portarsi in vantaggio, non sfruttata a dovere però dagli uomini di Boscaglia: Ciaramitano scheggia il palo e Mancosu non inquadra lo specchio sul rimpallo. Prima sostituzione della gara per il Cittadella: fuori Pecorini dentro Lora.

Si susseguono le occasioni da una parte e dall’altra: per il Trapani ci prova Nadarevic, mentre per il Cittadella Rigoni e Gerardi.

Girandola di sostituzioni a partire dal 70′: per il Trapani fuori Nadarevic e Barillà, dentro Lombardi e Aramu, mentre per il Cittadella Rigoni e Coralli fanno spazio a Busellato. e Mancuso.

Al 80′ Valentini regala il goal del vantaggio alla squadra di casa. Il portiere manda in rete la palla salvata sulla linea poco da Scaglia, provvidenziale su tiro di Lombardi. Al 85′ ultimo cambio per il Trapani: Falco, autore di una prestazione maiuscola, lascia posto a Zampa. Poche emozioni durante i minuti di recupero, il Cittadella non riesce a reagire allo shock.

Il migliore: Nadarevic (Trapani). Ottima la prestazione dell’esterno dei siciliani, i suoi spunti sono stati essenziali per la formazione di Boscaglia.

Il peggiore: Valentini (Cittadella). Troppi errori: rinvii sbagliati, uscite fuori tempo e tante distrazioni.

Federica Susini

Federica Susini

Aspirante giornalista sportiva per passione, studio giurisprudenza presso la facoltà di Catania. Gioco a pallavolo, mi piacciono le serie tv e il mio tempo libero amo trascorrerlo con le persone care.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy